BENVENUTI NEL FORUM!

Post recenti

Pagine: [1] 2 3 ... 10
1
... scrivono poesie... / SGUARDO AL CIELO
« Ultimo post da michael santhers il 8 Luglio 2018, 06:32:51 am »
La luna
falce d'oro
assoldata dalle stelle
infastidite dal surplus di missive
falcia  sogni indecenti
che non vogliono tornare
a chi li ha spediti

Il cielo una prateria
dove galoppano preghiere
in cerca del Santo giusto

Una nuvola,scudo
perso da Morfeo
ferma una freccia di Cupido
e a terra il poeta
fa l'amore col soliloquio
poi scorge due diamanti
da regalare all'evento
ma sono gli occhi del gufo
preziosi al dubbio
-----------------------------------
Da:Fischi Per Fiaschi
www.santhers.com
2
... scrivono poesie... / PARTENZE
« Ultimo post da michael santhers il 28 Giugno 2018, 05:05:57 am »
Nell'ora d'aria dei pensieri
i sogni fanno un picnic nella coscienza
ma quasi sempre interrotti da una tempesta
e nel fuggi fuggi qualcuno si fa male
e s'affida alle cure del dolore

La mente è si un aeroporto
dove ci sono più partenze che arrivi
qualcuno non sa dove andare
e si ferma solo a guardare
magari poi decide che il vero viaggio
è tra l'anima e gli occhi
e nel percorso l'incontro di un amore

La ragazza riflettè
e capì che il suo tempo sprecato
poteva riprenderselo con l'esperienza
e i due baci dati a cottimo
voleva girarli a una foto stipata nel cuore

Il rombo del motore svegliò i ricordi
che come mendicanti chiesero
per carità un sorriso
che subito apparve e alò il ritorno,
Lei pensò che fuggire non serve
dal proprio mondo se uno se lo porta dentro

Le nostre valige anche se nuove
hanno sempre una cosa nascosta
e nel nuovo posto quando per caso la si scorge
non si ha più il coraggio di gettarla
è un diamante prezioso senza mercato
.....della nostra unica storia
---------------------------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com
3
... scrivono poesie... / ESTATE
« Ultimo post da michael santhers il 24 Giugno 2018, 04:48:09 am »
Inferno e Paradiso
e la strada è la stessa
cambiano gli antipodi

C'è chi ostenta
chi si rende invisibile
chi indossa solo una maschera

Barche, cocomeri
e cani a dirigere aperitivi
e qualcuno scivola su un'oliva
fuggita da un sorriso forzato

Il mare,una placenta
accoglie al viaggio inverso
figli che dimenticarono il parto

Il sole si fa un selfie nell'acqua
grigia al sereno del cielo
rende cupa la vanità
tela di ragno i suoi raggi

I pesci con le trame spezzate
vedono l'amo via di fuga
il pescatore gioisce alla trappola
ignaro che l'abbocco
è solo un suicidio

La calura un incenso
per gli ultimi e i primi
entrambi costretti
all'omelia del tempo,
l'unica differenza è il confort
di una sala d'attesa
-----------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com
4
... scrivono poesie... / OMBRE NEL BUIO
« Ultimo post da michael santhers il 7 Giugno 2018, 04:03:31 am »
Occhi di topi le stelle
vegliano ombre
sotto la luna badante a cottimo
madre premurosa che le svezza

Ogni ombra
approdo e partenza
sangue migrante
verso nuove fauci

La paura
gara di respiri
salta da un cuore all'altro
e qualcuno si ferma per sempre

Aliti e rumori
spesso solo immaginati
e arrotolati nel buio
che non fa sconti

Deltaplani impigliati
tra suppliche dormienti
le foglie scosse
dai presagi del gufo
armato di silenzi
leviga col becco le ali
allo scivolo di fruscii

Tonfi e sussulti
nel gioco della speranza
li sorteggia
al domani evaso dal tempo

Ognuno ha il suo orologio
conta le attese
ma non le somma
solo le ruota
elemosine agli stomaci
--------------------------------
Da:Fischi Per Fiaschi
www.santhers.com
5
... scrivono poesie... / CITTA'
« Ultimo post da michael santhers il 5 Giugno 2018, 04:52:00 am »
Loculi e alveari
cappa di nero fumo
rimbalzo di calura
e alberi spennati dai rumori

Bambini e cani al guinzaglio
dentiere sui manifesti
tutti col sorriso in tasca

Asfalto,torta per i piedi
e auguri scritti da copertoni
cent'anni gli scongiuri
speranza fin che dura
importante non lo sappiano

Aperitivi,fermagli a singhiozzi
iatture la causa
speranza la fede
ma nessuno ci crede

Insegne,puzzle di consonanti
copertine senza nome
a leggerle racconto proprio

Claxon e sorteggio
di dita al cielo
effigi alle spalle
a distanziarle il traguardo

Facce di cera
vivi che imitano i morti
automa mira d'indipendenza
qualche fiore calpestato
ricordo di qualche amore perso

Cinguettii di cardellini
suturano umanità lacerata
nei parchi la solitudine
sgomita nella confusione
e Dio l'ultimo alibi
del sole mascherato
----------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com
6
... scrivono poesie... / PREPARATICI A GIUGNO
« Ultimo post da michael santhers il 31 Maggio 2018, 04:13:50 am »
Scorribande di cani sulla spiaggia
che fra poco sarà off limits
tra ombrelloni che sembrano berretti
in rigorosa fila nella sala d'attesa di un bordello

Vecchi guardoni dietro quadri appesi all'aria
s'allenano all'indifferenza
interrotti dalle prime mosche
che mirano dritte agli occhi
e schiaffeggiate disegnano triettorie
subito spezzate da invettive

S'allestisce il teatro
ove ognuno reciterà ad occhi saturi
o alla propria anima fuggita agli specchi
e a zonzo per una culla di parole

Col suo sciabordio il mare
incurante alle tentate tempre del sole
non ancora rovente
ricaccia bugie dell'anno passato
e qualcuna che fu creduta
ricerca spergiuri a ogni mimica

La gazza  a settembre scorso
trovò tre anelli ognuno per un amore
ma due erano falsi e sul terzo
c'era inciso un dolore
ora spera in un diamante
scagliato per rabbia a un tradimento

La ruspa appiattisce una duna
grande come il seno ribelle
della Svedese che simulò allatto
a tante gole e alcune prese a borsettate
da gelosie di finzioni
----------------------------------------
Da:Fischi Per Fiaschi
www.santhers.com
7
... scrivono poesie... / PULLMAN
« Ultimo post da michael santhers il 27 Maggio 2018, 00:21:23 am »
Gli anziani in gita sul pullman dicono all'autista
che fuma per coprire aliti e stordire litanie
è un viaggio che non potemmo mai fare
vai veloce e frena, il tempo non aspetta
e la fretta ubriaca si beve i paesaggi
noi siamo già saturi di troppe cose
che non avremmo voluto mai vedere

Al primo capolinea in fila per pisciare
è un sollievo che li riporta a casa
ma il posto dice non è vero
è solo l'anima che in un lampo vi ha traditi

Qualcuno a una visita guidata
sussurra è tutto molto bello
purtroppo l'orologio che portiamo dentro
è sempre in ritardo su ogni sguardo
proseguire o tornare un percorso baro
per una meta che ci insegue,
la nostalgia un andirivieni di pensieri
e non c'è più voglia di raccontare
più ci allontaniamo più ci zavorrano i ricordi
alla fine ci rimarrà dentro solo l'odore del gasolio
e un sogno che cerca chi lo generò
-------------------------------------------------
Da: Fischi Per Fiaschi
www.santhers.com
8
... scrivono poesie... / COLLINE
« Ultimo post da michael santhers il 24 Maggio 2018, 05:12:47 am »
Infervori di vento
seni di sguardi
accarezzati dal tempo

Tremori congelati
dipinti da stagioni
scolpiti dal pane
alla sorgente del karma

Letti di sguardi
amplessi di ricordi
e silenzi
rosari d'allodole
fulcri ad altalene d'orizzonti

Colline
scoliosi dell'infinito
curve al silenzio
trampoli di poesie
scivoli di ritorni
cumuli d'arrivederci
avamposti di malinconie
porri di terra

Colline
dossi dell'anima
dissuasori di nostalgie
pentagrammi curvi di parole
mai svezzate dalla bocca

Candelabri che reggono cipressi
e portano gli anni al cielo
-----------------------------------
Da:Fischi Per Fiaschi
www.santhers.com
9
... scrivono poesie... / UNA PARENTESI IN CIELO
« Ultimo post da michael santhers il 21 Maggio 2018, 04:17:11 am »
Una parentesi aperta ai sogni
l'altra a chiudere è caduta nel mare
un pescatore tenta di riportarla in cielo
con una bottiglia di vino
poi la vede in alto falce dorata
per tagliare il nero destino
o spronare angeli stanchi
messaggeri appollaiati sulle stelle

Passeggia la luna
sul campanile si ferma a berretto
e getta un'ombra su un cane che piscia
impaurito abbaia a rumori sinistri
allerta un cuore con un'ala spezzata
adombra un'ernia chiodo del tempo

Sul fiume una lama di luce
punge bisbiglii al silenzio
danza a vegliare addii segreti
omisero promesse al ritorno
lasciarono dubbi alla pace
e qualche rosa a incitare una croce

La luna,netturbino dei sogni
maceri li smaltisce alle stelle
fa un compostaggio
per concimare speranze
più a portata di mano
a terra agli umani

Sulla tovaglia nera
mangia di tutto
ingrasserà come sempre
partorirà oroscopi ai nasi
lascerà la placenta al dolore
uno stradario ai contadini
per trovare il numero esatto
ai mistici calendari dei campi
--------------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com
10
... scrivono poesie... / NOTTAMBULI
« Ultimo post da michael santhers il 9 Maggio 2018, 05:12:13 am »
C'è chi scola l'ultima bottiglia
e barcamenandosi la poggia nella feritoia di un muro
poi con una sigaretta si fa una stella a uso e consumo
la interroga,la consuma, la ravviva con pensieri malsani
e se non risponde la getta al diniego di una scarpa

La volpe studia come scansarsi dalle macchine
e a volte legge un libro sbagliato
e i copertoni la stipano al domani dei corvi
o l'appendono al naso pinzato di un netturbino

Sputano fumo le prostitute all'omelia dei sensi
troppi amori morenti spergiurano ravvedimenti
e i tacchi a spillo confermano che tutto è precario
mentre il compenso è a umore di luna
coperta e scoperta dietro veli di nuvole
a volte stracciate da sbuffi d'attesa
e vento mosso da schiaffi mimati
o da gonne al saluto di idilli

Stridii di freni redarguiscono motori assetati
stanchi di portare a spasso sogni
che in certe teste non ci vogliono stare
troppe vuote non hanno appigli al concreto

Diamanti in cerca di cuori con palpiti al bello
sono occhi di gatti,brillanti s'incrociano
al rimando breve di furti  d'amplessi
e miagolii frustanti irritano cani randagi
e ricordi di vecchi restii al presente
percepiti condanna del tempo sciupato

La notte è il dorso del giorno
e ognuno a sparlare,pugnalare alle spalle
per poi smentire tutto all'abbraccio dell'alba
oppure solo a dire non ho testimoni ma non c'ero
sono senza colpe alla luce del sole

Fiaccole senza padroni, i lampioni
in onore di anime vaganti che hanno perso la pace
in proteste a esser recluse tra quattro mura
ove il soffitto coperchio a ogni volo di fantasia
--------------------------------------------------------------
Da: Soste Precarie
www.santhers.com
Pagine: [1] 2 3 ... 10