BENVENUTI NEL FORUM!

Post recenti

Pagine: [1] 2 3 ... 10
1
... scrivono poesie... / MARMITTE TELEFONICHE
« Ultimo post da michael santhers il 9 Dicembre 2017, 05:25:24 am »
Quando non avevo il telefono cellulare
avevo tante cose da dire
ora che ce l'ho non ho nulla da dire
-Ogni tanto telefono a me stesso
ma non mi rispondo
considero le parole
il fumo dei pensieri combusti
e i vari cellulari i tipi di marmitte
-Troppa gente gareggia
a sputarsi il fumo in faccia a distanza
e ignara s'avvelena
-I telefoni dovrebbero essere classificati
in base alle emissioni dei tubi di scappamento
secondo le norme Europee
Euro 1, Euro 2, Euro 3, Euro 4, Euro 5,Euro 6
-------------------------------------------------
Da:Poesie Cialtrone
www.santhers.com
2
... scrivono poesie... / CERTI LUOGHI (Molise)
« Ultimo post da michael santhers il 6 Dicembre 2017, 05:17:25 am »
Ci sono certi luoghi orfani di geografia
dove il male è nell'aria
e le facciate delle case
bacheche di necrologi trasparenti
affissi e scalzati da litigi
letti guerci a oltranza da presagi e scongiuri
e i vecchi radiologi di diffidenze
nella diagnosi sempre al forestiero il male
-persino i cani son diversi
alcuni viziati abbaiano a chiunque
e vincono omogenizzati e gilet
e i randagi a palline di ping pong
tra un uscio all'altro fino allo sfinimento
a palla di calcio di rigore

Le chiese, lavanderie self service
e ognuno al griffato fa il proprio candeggio
asciugato con brezza d'invidia
o sbuffi fischianti a vanto

Bocche a trebbia d'ozio
e la noia, gas nervino ai pensieri
rimpiazzati da spot pubblicitari
e da fuochi d'artifici

Galli in zuffa di territorio o a scommesse
le linee telefoniche tese a schiene rovesciate,
a dondolo al vento di gracchianti corvi
per orchestre di artritiche mani al basso ventre

Gli alberi a premio di lotterie
delle accette amuleti al caduco

Raro ma s'ode al salto rotolante
di laschi scheggiati denti
tumulante.. amen ..alla rassegnazione
------------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com
3
... scrivono poesie... / ARIA DI NEVE
« Ultimo post da michael santhers il 2 Dicembre 2017, 05:00:24 am »
Il gatto sonnecchia
guarda i suoi tropici al camino
si fa il segno della croce copiato
e va subito all'amen
saltando lo Spirito Santo
poi osserva ai tizzoni le scintille
suoi fidati astri a terra
esprime un desiderio croccante
lo incerchia con la coda

I vecchi ruminano frasi bianche
pestano il cuoio degli anni
giocano a reumatismi
con mosse collaudate
a vincere a scricchiolii,
usano denti superstiti a segnapunti
e ernie croniche a previsioni meteo

Gli amori si sentono isolati
si lanciano con gli smartphone
parole calde d'amore
ma qualcuna si congela
impigliata a un ramo di quercia

Nell'aria il Natale
in avamposto pascola i vizi
sventola mutande rosse
nell'atelier della stella cometa

I bambini sognano
la maestra congelata
e una catasta di giocattoli
che supera il monte bianco
e copre i fiumi
che non hanno imparato
-----------------------------------------
Da:Quando Gli Alberi Si Rifiutano DI Ospitare Le Foglie
www.santhers.com
4
... scrivono poesie... / ALL'ULTIMO SALUTO
« Ultimo post da michael santhers il 29 Novembre 2017, 06:06:36 am »
Quattro cani
tre spelacchiati e uno col cappello
cupola ai giorni andati
e un passante aggregato
per scordarsi il male
-due sogghigni, un volto senza mimica
una rosa lanciata da una finestra
e tre dita a cuccia di una mano
altre due freccia all'infinito

Passi cadenzati in sintonia casuale
a volte a sorteggio d'inciampo
altre a input di coraggio
e ogni tanto striduli
a limare il dolore

Viale centrale del paese
pista breve al trono indefinito
e il Giudice di gara
vetro d'aria gelida
sanziona nervi pulsanti al dubbio

Tenta l'adunata la campana
e qualche angelo
dal trespolo assoldato
s'invola a infilare una preghiere
in una corona d'alloro

Stella polare del viaggio inverso
un rigoglioso infreddolito cipresso
-------------------------------------
Da: Sorrisi Pignorati
www.santhers.com
5
... scrivono poesie... / POETI
« Ultimo post da michael santhers il 25 Novembre 2017, 04:41:03 am »
I poeti non vanno mai in pensione
e quando il tempo ce li manda
vivono a cottimo forfettario

Illusi realisti vivono nel mezzo
tirati a propendere dal fato
sono tristi sorridenti
e la malinconia il limbo che amano

Non amano se stessi
non hanno identità ferme
in ogni emozione si credono qualcun altro,
l'ammirano ma detestano imitarlo

Vogliono cambiare il mondo
ma la perfezione non genera poesia
è tra il bene e il male
che l'anima s'interroga
e a rispondersi scava un trincea
in attesa della quiete di mezzo

Sono vagabondi
sognano l'infinito
e hanno nostalgia
di dove non sono mai partiti

Poeti, virgola del mondo senza freni
a volte messa al posto giusto
rallenta il galoppante dolore
e s'insinua una speranza
a farlo inciampare
----------------------------------------------
Da:Normalità Incondivisibili Tra Maschere Clonate
www.santhers.com
6
... scrivono poesie... / per il 25 novembre
« Ultimo post da kant.51 il 24 Novembre 2017, 22:09:10 pm »






Scarpette rosse
*°*°*°*°
Il giorno in cui mise
le nuove scarpe rosse
era di primavera
con luce di raggi scintillanti
La sua gonna
danzava lieve
intorno alle gambe snelle
da cerbiatta
Correva sulla via non asfaltata
come fosse velluto
La gioia di vivere
a bruciarle nelle vene
e si vedeva
dagli occhi che specchiavano
ali e petali, colori variopinti
All’improvviso
mani brutali
a recidere
a sporcare di sangue
quella strada d’erba
a spegnere luce e vita
e un gridare da bestie
che sbranavano in branco
Ora, le scarpe rosse
divaricate, storte, innaturali
giacciono
su quella strada
Risata oscena
sulla vita spezzata
di una giovane donna

Per il 25 novembre.
7
... scrivono poesie... / ANONIMA SERA
« Ultimo post da michael santhers il 21 Novembre 2017, 06:05:59 am »
Il domani
un giornale già letto
il presente
sbadigli che giocano a scacchi
-la mente
aeroporto di zanzare
-l'orologio al polso
tarlo rosicchia la noia
e quello da parete
carrucola ai respiri
-la stanza orizzonte squadrato
galera dei sogni
-Ogni tanto tossisce muta la lampada
trema la luce
il televisore saccheggia paesaggi
tra balbuzie di sottofondo
-Contagiato il gatto
con la coda simula un topo
e impigrito rinuncia
con un azzanno
appena accennato
-Sul muro una foto
con l'aria di pentirsi
a suscitare ricordi
-Sul calendario
i nomi dei Santi
angusti nei riquadri
fanno da ostetrica
alla luna incinta,smorfiosa
----------------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com
8
... scrivono poesie... / EPITAFFIO LO SCORBUTICO
« Ultimo post da michael santhers il 19 Novembre 2017, 01:06:50 am »
Inutile scriviate, qui giace..ecc.
lo so dove mi trovo
oppure ei fu, appunto
tornatevene al passato
ma se proprio vi manco, come dite
allora raggiungetemi per sempre
altrimenti non disturbate
e andate a chiacchierare altrove
-Dite a chi sapete
togliesse questi fiori di plastica
perchè se ora mi trovo qua
è a causa di un malore
dopo aver speso per amore
una fortuna dal fioraio
che diventò ricco e scappò
con quella che a spregio
v'ostinate a chiamare
......mia moglie
-----------------------------------------
Da:Poesie Cialtrone
www.santhers.com
9
... scrivono poesie... / TRAME DOPO LA TEMPESTA
« Ultimo post da michael santhers il 16 Novembre 2017, 04:57:20 am »
Si scongelano le trame
s'involano i respiri
pipistrelli appesi
sotto l'arcobaleno
gobba del diavolo ad asciugare
piume stese degli angeli

Impulsi di scrolli d'animali
nel bosco svelano strategie
con troppi errori banali
ma senza pioggia
a premio di pazienza
avrebbero funzionato

Pervade il sangue la pace
esca di pigrizie alle fauci
oliate da nuvole
masticano allerte
tra ragnatele di nervi

Giunge da lontano
l'eco metallico di una canzone
inseguita da rintocchi di campane
gong a ripartenze e rintani

Specchi d'iridi
riflettono l'un l'altro
e un raggio di sole in avanposto
confonde  a ognuno il baro
e qualche foglia mossa da starnuti
varia il destino
e le vite diventano matrioska

Sotto i portici i contadini
indossano collane d'aglio
sposano cappelli coi cuscini
li benedicono col vino
------------------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com
10
... scrivono poesie... / IL SORRISO
« Ultimo post da michael santhers il 15 Novembre 2017, 01:55:42 am »
E' Passepartout dell'anima
per commettere furti
che occhi avallano e non vedono

E' Esca all'amo di maschere
a tirarlo è quella falsa
che vorremmo indossare

E' un raggio di sole
in una radura di nuvole
e l'ombrello a indovino o scongiuro
lasciarlo a casa l'azzardo

E' una carezza
cullata dai denti
esagera al dondolo
precipita in una caria

E' una vela
tirata dai nervi,
gli occhi il mare
il cuore un iceberg
a non vederlo sott'acqua
la fiducia l'impatto
-----------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com
Pagine: [1] 2 3 ... 10