BENVENUTI NEL FORUM!

Post recenti

Pagine: [1] 2 3 ... 10
1
... scrivono poesie... / FRANCO BULLONE
« Ultimo post da michael santhers il 19 Novembre 2018, 04:41:20 am »
Si chiamava Franco Bullone
la povertà il suo unico vestito
la speranza la dote
e tutti lo prendevano in giro
a chiedergli se avesse una vite

Fece una croce a terra col tacco della scarpa
ci sputò sopra e partì di notte, senza salutare
destinazione l'America che aveva sentito nominare
e mentre volava si sentì una rondine
che ha distrutto il suo nido
e maledice l'ultima primavera

Fece fortuna,aprì una fabbrica
e Frank Bull il suo nuovo nome
e masticò altre consonanti
disossò alcune vocali
poi le fece fischiare a parole
e man mano tutti lo rispettarono

Un giorno su una cartina geografica
vide una lingua biforcuta a raffreddarsi nel mare
riconobbe l'italia e un occhio tradì l'altro
e fece passare una goccia argentata compressa dal cuore
poi con una matita recintò il paese natio
con impeto lo scarabocchiò,cemento al sogno
di tornare a seppellire tra i fiori i ricordi

Scrisse una lettera e la spedì a se stesso
che in realtà era quello di un tempo,
partito s'era tolto a caro prezzo il dolore
pagando oltre oceano con mutuo senza fine
....la malinconia
-------------------------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com
2
... scrivono poesie... / IL SENTIERO E LA CASA ABBANDONATA
« Ultimo post da michael santhers il 16 Novembre 2018, 04:49:22 am »
Vecchio sentiero
ove i passi si sono arresi
e ai lati l'erba scommette a congiungersi
porta a una casa col tetto che prega
e a ogni tegola un salto di fiati
mentre le stanze pasteggiano
il silenzio che rumoreggia miserie
e gli alberi trovano inutile la loro ombra
un tempo lieta a canti di bimbi
viziati da comare pettegole

Nel cortile il pozzo
vede in alto il secchio ossidato
impiccato a una corda,
prima scendeva e lo teneva aggiornato
di ogni parto di bocche
e a volte il pallone stanco di calci
faceva un tonfo nell'acqua
e a recuperarlo una festa d'arguzie

Il comignolo artritico indice
addita il tempo che non sarà
più raccontato nè tanto meno contato
con taglio di mano alla fronte
balcone del sole e pensilina degli occhi
-------------------------------------------
Da:Soste Precarie
3
... scrivono poesie... / STELLE A NOVEMBRE
« Ultimo post da michael santhers il 11 Novembre 2018, 05:30:19 am »
Una notte giocata dalle stagioni
le stelle,marenghi d'oro
e i mendicanti provano invano a prenderle
poi le additano a una a una
e le spendono per la pace

Quanti lumini dicono i bambini
le puntano col naso
e cercano di spegnerle
ma qualcuna cade
con un dente da latte
tra il fischio di un sorriso fessurato

Figlie clandestine del sole
con occhi senza facce
nel buio di una prateria
catturate dagli implori
riscattate dall'infinito

Esche nel mare ai pescatori
abbocca la solitudine
e una preghiera le riporta al cielo

Sono corpi celesti
dice lo scienziato
ma nessuno esclude
siano la luce dei sogni
o forse sono candele dei nostri avi
che cercano di illuminare
le nostre anime smarrite
--------------------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santehrs.com
4
... scrivono poesie... / NOVEMBRE *
« Ultimo post da michael santhers il 10 Novembre 2018, 06:23:10 am »
Novembre ha la faccia del declino
e l'arte di una donna
che lenta incespicando
si spoglia in un bordello
-è un ubriaco che s'abbevera dei giorni
e va a letto dopo un decotto di cipressi
-è un avaro che colleziona anime
pagate con le foglie
-è un cane senza padrone
scodinzola a ogni mano
che esce dal letargo delle tasche
e al nulla abbaia minaccioso
a chi solo si scusa
-Novembre, un ponte
tra un campanile e una preghiera
per far passare addii senza voce
-è un baule pieno di malinconia
spedito al sole che sorride
oltre l'orizzonte
-----------------------------------
Da:Soste Precarie
www.santhers.com
5
... scrivono poesie... / MISURA DEL TEMPO - PROSPECCHIO
« Ultimo post da michael santhers il 29 Ottobre 2018, 07:41:00 am »
L'orologio con nonchalance misura il tempo
sempre sull'attuale,senza guardare indietro
e non ti fa vedere la distanza sfiancante
a misurarlo tra partenza e arrivo indefinito
tra quello passato e quello che avanza
-è lo specchio che te lo somma in faccia
-è la prostata te lo ricorda ogni giorno
-Possiamo affermare che specchio e prostata
monito e contatore del tempo
variabili solo alle condizioni meteorologiche
e all'età del lettore

Lo strumento possiamo  chiamarlo Prospecchio
affidabile ma va in avaria quando qualcuno
non addetto  a testarlo troppo rompe i co..ngegni
------------------------------------------
Da:Poesie Cialtrone
www.santhers.com
6
... scrivono poesie... / ANGELI TRISTI
« Ultimo post da michael santhers il 25 Ottobre 2018, 03:23:50 am »
Angeli di marmo,tristi
nella città senza semafori
non vogliono stare a veglia
di certi che in vita
appartennero al demonio

Due novembre
il carnevale dei morti
recitato dai vivi
tranne il gelo dei respiri

Condomini,ove tutti
si spiano con le foto
e le maldicenze
addolcite da epitaffi

Lingue biliose
i cipressi
e compunti
maggiordomi di preghiere
le servono all'infinito
poi sparecchiano col vento

Quanti gelidi letti
con le stesse coperte
per tutte le stagioni

Qualche merlo
tiene un concerto senza applausi
tra i tremori dell'aria
che invola qualche petalo
-----------------------------
Da : Sorrisi Pignorati
www.santhers.com
7
... scrivono poesie... / LA PENSIONE
« Ultimo post da michael santhers il 21 Ottobre 2018, 04:41:11 am »
La pensione
fine di un ergastolo
commutato in altra pena
la vecchiaia

Anni a sopravvivere
in una galera
con le porte aperte
e pregando se stessi
di non fuggire
mentre i secondini
mettevano esche
fuori dalle sbarre
per chiudertele alle spalle
e sguinzagliarti
all'indifferenza di sicari avidi
col bottino della fame

La pensione
un safari a ritrovare gli anni
col volto di animali
spesso feroci agli umani
e in via d'estinzione

La pensione
un passaporto per volare
oltre i propri occhiali
e guardarli con la schiena

La pensione un sogno
con l'incubo di non risvegliarti
e un milione di caffè
a vigilare la realtà

La pensione
un timbro scaduto
per un viaggio della memoria
che non invalida
l'ultimo biglietto di solo andata
-----------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com
8
... scrivono poesie... / L'ORSO
« Ultimo post da michael santhers il 20 Ottobre 2018, 00:15:58 am »
L'orso
vaga per i boschi
a seminare solitudine
poi la transenna con alberi
e gli fa un letto di muschio e foglie
per farla soave dormire
accudita da ombre 

L'orso parla con se stesso
e si convince che due voci sono troppe
e per recuperare il silenzio
va in letargo a sognare

L'orso metafora dell'anima
che fugge dal male
poi qualcuno gli spara
o lo ridicolizza in un circo
e ancor peggio lo violenta a rumori

L'orso la vittoria
dei saggi sul tempo
e chi non sa perdere
scaglia orologi alla gara

L'orso è pace
immune alla noia
sorride agli umani
invidiosi al non senso
...del tempo che l'animale
di solitudine felice ha domato
---------------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com
9
... scrivono poesie... / NOVEMBRE
« Ultimo post da michael santhers il 17 Ottobre 2018, 03:57:36 am »
I cipressi fanno il palo
ai ricordi che torneranno
il due novembre,
alcuni sono invitati
altri torneranno per vendicarsi
e qualcuno per brindare
con una lacrima

Novembre,un trespolo
dove gli anni s'appollaiano
a far riposare le ossa
inseguite dagli occhi
che vedono l'orizzonte
un muro ove si schianterà
la resa dei conti

Nei boschi cocktail di foglie marce
e aliti di vite sospese al letargo
tra orme e ombre
a ninna nanna
ad addormentare
una falce invisibile
che miete nell'aria
--------------------------
Da:Fischi Per Fiaschi
www.santhers.com
10
... scrivono poesie... / NELL'ARIA
« Ultimo post da michael santhers il 13 Ottobre 2018, 04:00:13 am »
L'aria una lapide
di respiri e parole
e le foglie lenzuolo
ricamato sulla terra
che tossisce sogni

Gli uccelli, croci
scagliate sugli addii
e spugne le nuvole
ad assorbire i lamenti

Il profumo dei crisantemi
balbuzie alla verità dei morti
che per confondersi
si scambiano le foto

Velo bianco sulle montagne
Esequie del tempo
attore di redenzioni
------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com
Pagine: [1] 2 3 ... 10