BENVENUTI NEL FORUM!

Autore Topic: Nel Libro della Genesi  (Letto 736 volte)

Offline solare

  • Pirata Semplice
  • ***
  • Post: 604
Nel Libro della Genesi
« il: 4 Ottobre 2012, 13:09:29 pm »

Nel Libro della Genesi, è detto che Dio creò dapprima l'uomo,
Adamo, e poi la donna, Eva. E nella Bibbia ebraica, le prime due
lettere del nome di Dio - il Tetragramma Iod Hé Vau Hé -
sono lo Iod, che corrisponde al principio maschile, seguito dalla
lettera Hé che corrisponde al principio femminile. Se gli
Iniziati hanno posizionato in tal modo il principio maschile -
ossia prima del principio femminile - non è perché pensavano
che il principio maschile avesse un'importanza maggiore, ma
perché si sono inchinati dinanzi al simbolismo cosmico.
Simbolicamente, il principio maschile rappresenta lo Spirito, che
è anteriore a tutta la Creazione, mentre il principio femminile
rappresenta la Materia sulla quale lo Spirito lavora. Ma ciascuno
dei due necessita dell'altro: lo spirito ha bisogno della materia
per incarnarsi, e la materia ha bisogno dello spirito per essere
animata, vivificata. La Creazione non è che il risultato
dell'incontro fra spirito e materia.
Allo stesso modo, in una famiglia non si può dire che il ruolo e
la responsabilità del padre siano superiori a quelli della
madre. Tutti e due hanno lo stesso valore, la stessa importanza,
dal momento che sono entrambi necessari per far nascere un
bambino.