BENVENUTI NEL FORUM!

Autore Topic: Matrimoni omosessuali  (Letto 6253 volte)

Offline Young dreamer

  • Collaboratori
  • Medico di Bordo
  • ******
  • Post: 6941
    • Sogna, ragazzo, sogna
Re: Matrimoni omosessuali
« Risposta #15 il: 10 Marzo 2008, 16:06:43 pm »
 :P sapevo che avrei incontrato perplessità... :"> :"> :"> mi dispiace,forse sarò ancora un po' legata al pensiero tradizionale,ma quando dico che non è una cosa normalissima è per la motivazione che ho già detto
provo assoluto rispetto per loro,ma non è proprio normale,dato che la natura (e non l'abbiamo decisa noi!) ha predisposto l'unione tra uomo e donna
intendo per questo motivo... :">

un momento stregatralefate ,io non avevo alcuna intenzione di offenderti! :'( :( mi spiace se l'ho fatto involontariamente,non era mia intenzione! :(
E dopotutto ci sono tante consolazioni! C’è l’alto cielo azzurro, limpido e sereno, in cui fluttuano sempre nuvole imperfette. E la brezza lieve […]
E, alla fine, arrivano sempre i ricordi, con le loro nostalgie e la loro speranza, e un sorriso di magia alla finestra del mondo, quello che vorremmo, bussando alla porta di quello che siamo.
(Fernando Pessoa)       Blog: http://sogna-ragazzo-sogna.blogspot.com/

Offline angelfromthedark

  • Ciurma
  • Mozzo
  • **
  • Post: 286
    • IL MIO BLOG
Re: Matrimoni omosessuali
« Risposta #16 il: 17 Marzo 2008, 12:12:20 pm »
sono arrivata un po' tardi ma mi piacerebbe comunque dire la mia:

1.la natura ha creato un uomo e una donna e uomo e donna insieme si riproducono.Dunque l'eterosessualità è natura.Ma....
Ciò che spinge un uomo ad essere attratto da una donna e viceversa(parlo di pura attrazione fisica,istinto,non di sentimenti),sono gli ormoni che vengono prodotti.Tant'è vero che la castrazione reprime il desiderio(avete presente quando si castra un animale per evitare che entri in calore?).Dunque,se una persona è attratta da una persona del medesimo sesso forse la base sta anche negli ormoni(correggetemi se sbaglio).E se gli ormoni fanno parte di una persona sono nella natura di una persona.Dunque l'omosessualità sta nella natura di una persona.


2.Cosa intendiamo per normale?Ammetto che l'idea di vedere due persone del medesimo sesso baciarsi mi fa strano ma sostengo anche che non è colpa loro ma mia.E' l'occhio che deve abituarsi a vedere cose diverse.Così come una volta era assurdo il mix di "razze".Ovvero un tempo era strano vedere un bianco e un nero etc...Ma la società evolve e deve accettare il diverso.E' un po' come con la globabilzzazione.Per noi non è normale,ma non vuol dire che non sia giusto.Magari per loro non è normale vedere noi,e l'unico motivo per cui per loro è diverso è perchè vivono e crescono in una società in cui è predominante la "nostra normalità".Dunque io sostengo che di certo per noi non è normale,ma di certo non c'è nulla di male,e dunque ci dovremo abituare e renderci conto che tale realtà esiste ed è giusrto che esista alla luce del sole.

3.Parliamo di baci in pubblico?L'altro giorno ad un programma parlavano di legalizzare il sesso libero nei parchi.Il punto non sta nell'etero o nell'omosessuale,il punto sta nei limiti della decebnza che valgono per entrambi.Due onosessuali possono liberamente baciarsi in pubblico ma non oltrepassare determinatui limiti.Ma del resto io credo che neanche gli etero dovrebbero.L'amore è una cosa privata,non pubblica.Certe scene che si vedono in giro,sugli autobus,nei parchi etc...le trovo raccapriccianti.Guardare un bacio può suscitare tenerezza ma superando il limuite credo si ricada in un'eccessiva mancanza di pudore.Dunque prima di preoccuparci dei bambini che vedono baci fra omosessuali dovremmo preoccuparci di bambini che vedono altro fra etero!!!E poi scusatemi,vogliamo parlare della televisione?Le fasce che dovrebbero essere protette propongono costantemente scene di sesso e,anche se è etero,non è forse più condannabile rispetto alle piccole manifestazioni d'affetto pubbliche dei gay?

4.parliamo di matrimonio.Dal punto di vista regligioso ovviamente non è possibile.Infatti il matrimonio religioso è alla base della famiglia creata mediante la procreazione,dunque i presupposti non ci sarebbero.Ma perchè vietargli di "consacrare" un vincolo  anche dal punto di vista civile?

5.l'adozione dei bambini è un discorso troppo troppo troppo contorto.I bambini in Italia sono mercificati.Le adozioni sono quasi impossibili per coppie etero,figuriamoci per gli omosessuali.Credo che alla base di una famiglia ci sia l'amore e questo possa esserci indipendentemente dal sesso dei genitori,ma allo stesso tempo credo che un figlio non debba andare a colmare la necessità di una famiglia che non può averne.Una famiglia omosessuale non potendo avere figli li vuole adottare.Una famiglia eterosessuale non potendo avere figli li vuole adottare,.Sostengo che la visione sia errata per entrambi.L'adozione non deve colmare una lacuna dei genitori ma una lacuna del bambino.Dunque,credo che sia necessario analiuzzare le moptivazioni delle famiglie,etero o omosessuali,e poi giungere all'adozione.Anche un single potrebbe essere una famiglia perun bambino.Sempre meglio che un orfanotrofio no?Ma è fondamentale capire che tutto sta nell'interesse nel bambino,e non nelle necessitèà degli adottanti.
Perchè soffro?vengo forse io punita per aver amato troppo?amerò dunque io di più.

Offline Young dreamer

  • Collaboratori
  • Medico di Bordo
  • ******
  • Post: 6941
    • Sogna, ragazzo, sogna
Re: Matrimoni omosessuali
« Risposta #17 il: 17 Marzo 2008, 14:58:34 pm »
sono d'accordo, angel :-)
« Ultima modifica: 17 Marzo 2008, 15:46:07 pm da Manfry »
E dopotutto ci sono tante consolazioni! C’è l’alto cielo azzurro, limpido e sereno, in cui fluttuano sempre nuvole imperfette. E la brezza lieve […]
E, alla fine, arrivano sempre i ricordi, con le loro nostalgie e la loro speranza, e un sorriso di magia alla finestra del mondo, quello che vorremmo, bussando alla porta di quello che siamo.
(Fernando Pessoa)       Blog: http://sogna-ragazzo-sogna.blogspot.com/

Offline viky30

  • Ciurma
  • Filibustiere in erba
  • ***
  • Post: 376
Re: Matrimoni omosessuali
« Risposta #18 il: 17 Marzo 2008, 20:25:38 pm »
...mamma mia che argomento scottante.... :| sinceramente mi spaventa, e non poco...mi spaventa e concordo con chi parlava di LIMITI, praticamente inesistenti oggi in ogni ambito della nostra vita ....
dalla clonazione, all'utilizzo di embrioni per porcate varie, agl' interventi estetici  di non necessità.... all'idea che dobbiamo abituarci perforza ad ogni brutalità....
e questo perchè l'uomo (inteso come essere vivente),  non si ferma mai, che soddisfatti certi bisogni va alla ricerca d'altro, piano piano sempre di più...

ma tornando a noi....perdonatemi ma io il mondo  gay, la sua natura, non la capirò mai pur avendo  avuto diverse amicizie, con le quali ho sempre cercato di confrontarmi e andare a fondo per capirci di più, ho conosciuto alcune persone davvero dolci, di una sensibilità rara, ed altre al contrario che mi hanno provocato sdegno e schifo, (come tanti etero d'altronde), mi viene in mente  il gay-pride, che a mio parere lede la loro "faccia" e li discredita tantissimo;
... pertanto loro, come tanti etero, sono liberi di fare ciò che vogliono della propria persona, .....ma così come anche un etero, ci si dovrebbe fermare quando finisce la propria libertà e inizia quella dell'altro...
....chiediamoci di cosa ha bisogno un bambino, non di cosa ha bisogno una coppia gay..perdonatemi ma certi temi mi accendono un fuoco che non mi aiutano a ragionare,  ma non me la sento di chiamare normalità ciò che normale non è, Madre Natura ha disposto che un figlio  se vogliamo che cresca in un certo modo,  cosa già diffcile, ha bisogno di due differenti figure genitoriali...perdonatemi  ancora <3
..."più veloci di aquile i miei sogni attraversano il mare"...

Offline angelfromthedark

  • Ciurma
  • Mozzo
  • **
  • Post: 286
    • IL MIO BLOG
Re: Matrimoni omosessuali
« Risposta #19 il: 18 Marzo 2008, 11:02:30 am »
cara viky,se sostieni che avere un figlio non sia cosa normale per una coppia gay,ti do assolutamente ragione.
Ma la coppia gay non può essere non normale in quanto l'istinto dell'attrazione fisica nasce dagli ormoni e se loro hanno ormoni che funzionano in maniera diversa è a causa di madre natura...
« Ultima modifica: 18 Marzo 2008, 20:04:14 pm da *TiNkErBeLl* »
Perchè soffro?vengo forse io punita per aver amato troppo?amerò dunque io di più.

Offline Young dreamer

  • Collaboratori
  • Medico di Bordo
  • ******
  • Post: 6941
    • Sogna, ragazzo, sogna
Re: Matrimoni omosessuali
« Risposta #20 il: 18 Marzo 2008, 18:31:59 pm »
cara viky,se sostieni che avere un figlio non sia cosa normale per una coppia gay,ti do assolutamente ragione.
§Ma la copèpia gay non può essere non normale in quanto l'istinto dell'attrazione fisica nasce dagli ormoni e se loro hanno ormoni che funzionano in maniera diversa è a causa di madre natura...
sì angel,tu hai ragione,però...non credo che l'amore di una coppia gay si riduca solo ad un fattore ormonale,altrimenti qualcuno potrebbe fraintendere credendo che sia solo "un'imperfezione" del loro fisico,mentre tra omosessuali nasce anche un sentimento forte,l'Amore,che è tanto intenso e vero per loro quanto per gli eterosessuali...non so se sono riuscita a spiegarmi... :(
E dopotutto ci sono tante consolazioni! C’è l’alto cielo azzurro, limpido e sereno, in cui fluttuano sempre nuvole imperfette. E la brezza lieve […]
E, alla fine, arrivano sempre i ricordi, con le loro nostalgie e la loro speranza, e un sorriso di magia alla finestra del mondo, quello che vorremmo, bussando alla porta di quello che siamo.
(Fernando Pessoa)       Blog: http://sogna-ragazzo-sogna.blogspot.com/

Offline kant.51

  • Collaboratori
  • Capitano della Nave
  • *********
  • Post: 31604
Re: Matrimoni omosessuali
« Risposta #21 il: 18 Marzo 2008, 20:13:03 pm »
Penso che due persone adulte possano amarsi come sentono, indipendentemente dal loro sesso, ed eventualmente chiedere un riconoscimento giuridico del loro status.
Se arriveremo a stabilire dei criteri per l'adozione con una maggiore apertura mentale, sempre nell'interesse del bambino e non degli adulti, credo conteranno altri fattori che non siano il sesso dei genitori, ma la loro stabilità mentale e morale...
La Chiesa non credo riconoscerà mai diritti del genere, sono fuori dai principi generali cattolici.
Però, singolarmente, credo possa esserci un discorso di comprensione e <perdono>
cKappa ^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*° Sì che ti voglio bene, bene davvero...

Offline angelfromthedark

  • Ciurma
  • Mozzo
  • **
  • Post: 286
    • IL MIO BLOG
Re: Matrimoni omosessuali
« Risposta #22 il: 19 Marzo 2008, 21:57:14 pm »
sì angel,tu hai ragione,però...non credo che l'amore di una coppia gay si riduca solo ad un fattore ormonale,altrimenti qualcuno potrebbe fraintendere credendo che sia solo "un'imperfezione" del loro fisico,mentre tra omosessuali nasce anche un sentimento forte,l'Amore,che è tanto intenso e vero per loro quanto per gli eterosessuali...non so se sono riuscita a spiegarmi... :(

certo young,hai perfettamente ragione...infatti la mia specificazione non voleva considerare un legamen gay puramente ormonale ma voleva sottolineare che l'attrazione omosessuale,da cui poi derivano anche forti sentimenti,è legata ad un fattore ormonale e dunque naturale...
Era a favore degli omosessuali,non contrario...

Citazione
Se arriveremo a stabilire dei criteri per l'adozione con una maggiore apertura mentale, sempre nell'interesse del bambino e non degli adulti, credo conteranno altri fattori che non siano il sesso dei genitori, ma la loro stabilità mentale e morale...


sono perfettamente d'accordo con me ed era proprio questo che volevo dire...il sistema delle adozioni va totalmente riformulato!
Perchè soffro?vengo forse io punita per aver amato troppo?amerò dunque io di più.

Offline Istar

  • Ciurma
  • Carpentiere
  • *****
  • Post: 3449
    • I Rifugi Oscuri
Re: Matrimoni omosessuali
« Risposta #23 il: 20 Marzo 2008, 14:58:49 pm »
Condivido pienamente la tua idea, Angel...
Possiamo soltanto decidere cosa fare con il tempo che ci viene concesso...
Figli di Gondor, di Rohan, fratelli miei! Vedo nei vostri occhi la stessa paura che potrebbe afferrare il mio cuore! Ci sarà un giorno, in cui il coraggio degli uomini cederà, e abbandoneremo ogni legame di fratellanza, ma non è questo il giorno! Ci sarà l'ora dei lupi, e degli scudi frantumati, quando l'era degli uomini arriverà al crollo, ma non è questo il giorno! Quest'oggi combattiamo! Per tutto ciò che ritenete caro su questa bella terra, vi invito a resistere, uomini dell'Ovest!

Offline nadiad

  • Ciurma
  • Pirata Semplice
  • ***
  • Post: 651
Re: Matrimoni omosessuali
« Risposta #24 il: 17 Aprile 2008, 14:38:07 pm »
personalmente ho delle riserve sul matrimonio in genere, pur essendo sposata da anni, piu' o meno felicemente