BENVENUTI NEL FORUM!

Sondaggio

I cacciatori sono:

...non sono
8 (47.1%)
gente grezza
2 (11.8%)
altro
7 (41.2%)

Totale votanti: 19

Autore Topic: Caccia  (Letto 20843 volte)

Offline Federico

  • Amministratori
  • Cuoco
  • *****
  • Post: 1010
Caccia
« il: 1 Settembre 2005, 17:47:15 pm »
Chissà quando a tutto ciò verrà messo fine. Sul mio blog FedericoNews ho pubblicato un articolo un po' provocatorio che vi consiglio di leggere. Ditemi il vostro parere.
...Quando ormai si vola non si può cadere più...

Offline Manfry

  • Amministratori
  • Medico di Bordo
  • *****
  • Post: 5795
    • Manfry.eu
Caccia
« Risposta #1 il: 1 Settembre 2005, 19:25:14 pm »
Effettivamente hai riportato foto molto forti... questi sono casi estremi, e non vorrei che faceste di tutta l'erba un fascio...ci son cacciatori e cacciatori.
Atteggiamenti come quelli delle foche sono da condannare.
MANFRY

Non esistono né pregi né difetti, ma solo caratteristiche che ci rendono unici.

Offline Ariel

  • Ciurma
  • Mozzo
  • **
  • Post: 251
    • http://www.attendiamoci.it
Caccia
« Risposta #2 il: 2 Settembre 2005, 14:47:16 pm »
non trovo parole sufficentemente adatte a descrivere lo SCHIFO, la REPULSIONE, la VERGOGNA  che provo ogni volta che vedo scene di questo tipo!!!!a volte mi vergogno di essere un essere umano!!! :angry:  :angry:  :angry:  :angry:
 credo che non potrò mai capire...è qualcosa che mi sfugge totalmente! non posso capire dove quei mostri trovino il coraggio di compiere azioni simili.

proprio poco tempo fa ho visto un documentario terrificante riguardo all uccisione delle foche...anzi dei cuccioli di foche! I mostri si avvicinavano con una specie di martello, a quelle creature ancora troppo piccole per muoversi e scappare (VIGLIACCHI VIGLIACCHI!!!) e cominciavano a colpirli sulla testa, sempre più forte...ovviamente avendo cura di non rovinare la preziosissima pelle, ci mancherebbe!!! Avrei voluto vederli in faccia quei bastardi (scusate ma no trovo un altro modo per definirli!) ma il loro viso era oscurato come nelle tue foto...avrei voluto vedere che faccia ha LA CRUDELTà...
io piango solo a pensarci e non potrò mai capire...non posso accettare che delle creature debbano soccombere a quel modo per il nostro piacere, per andarcene in giro con belle pellicce!!!
è INACCETTABILE!!!!!!!!  :angry:  :angry:  :angry:  :angry:  :angry:
Manfry la caccia come sport è SEMPRE E COMUNQUE una cosa terribile, non ci son giustificazioni!!!!!
Ariel

ciò che facciamo in vita riecheggia nell'eternità!

Ti Amo Agente Joe McFly

Offline Manfry

  • Amministratori
  • Medico di Bordo
  • *****
  • Post: 5795
    • Manfry.eu
Caccia
« Risposta #3 il: 2 Settembre 2005, 20:46:33 pm »
Si, come ho detto sono da condannare brutalità come quelle delle foche, o di molti altri casi, non riportati, per il solo gusto di uccidere...

Vedo con neutralità il pensionato o il lavoratore che il sabato pomeriggio o la domenica parte, si apposta e dopo una lunga giornata se ne torna a casa con un paio di animali per farsi un bel pranzetto.

Vedo in maniera positiva invece la caccia ad animali come cinghiali che devastano i cortili, orti o quant'altro.

Questa è la mia opinione, che può essere condivisibile o no.
MANFRY

Non esistono né pregi né difetti, ma solo caratteristiche che ci rendono unici.

Offline Lynin

  • Scoperto
  • *
  • Post: 90
Caccia
« Risposta #4 il: 2 Settembre 2005, 23:45:36 pm »
Io ..sono d'accordissimo..con federico e ariel!!
..Penso che una delle cose più crudeli al mondo..sia proprio la caccia..mi fa ribrezzo..soltanto sentire..che tutto queste..ORRIBILI..azioni..sono considerate uno sport!!
E' una vera tristezza..
Sopratutto a sentire queste notizie..passa la voglia di sorridere..
e pensare.. che queste azioni vanno avanti da secoli..e c'è tantissima gente che ci campa sopra..guadagnando fior di soldi..A spese di creature innocenti..
che sono sicura avessero la capacità di ragionare..come l'uomo..userebbero il proprio intelletto..x fare cose più..costruttive e.. UMANE!!!!!  
Da voce alla sofferenza..il dolore che non parla..imprigiona il cuore agitato..e lo fa schiantare..

Offline Federico

  • Amministratori
  • Cuoco
  • *****
  • Post: 1010
Caccia
« Risposta #5 il: 3 Settembre 2005, 10:27:44 am »
Citazione
non posso capire dove quei mostri trovino il coraggio di compiere azioni simili.

La forza secondo me sta tutta nell'ignoranza delle persone.

Citazione
Vedo con neutralità il pensionato o il lavoratore che il sabato pomeriggio o la domenica parte, si apposta e dopo una lunga giornata se ne torna a casa con un paio di animali per farsi un bel pranzetto.

Secondo me è proprio questo atteggiamento che dobbiamo combattere... perchè quei tre quattro passeri che un cacciatore riesce a prendere di cerrto nn lo sazieranno però lasceranno un vuoto incolmabile. Un esempio: fino a qualche anno fa nel trentino andando a fare una camminata nei boschi si potevano vedere i Galli cedroni... ora nn più... la cosa strana è che si possono ancora cacciare. In pratica all'inizio della stagione vengono liberati una cinquantina di animali provenienti dagli allevamentiper poi essere ammazzati.
Sinceramente non lo posso considerare sport ma solo gioco... gioco per persone ignoranti.
...Quando ormai si vola non si può cadere più...

Offline Manfry

  • Amministratori
  • Medico di Bordo
  • *****
  • Post: 5795
    • Manfry.eu
Caccia
« Risposta #6 il: 3 Settembre 2005, 10:38:19 am »
Vabbè... però non avete commentato il fatto dei cinghiali, o sbaglio? forse mi date ragione???

Son convinto che con le specie in via d'estinzione debba esserne vietata la caccia... ma per le altre... non vedo il perchè vietarle...

In ogni caso la caccia non la considero come uno sport ma come una passione... ed è insito nella natura e nell'istinto dell'uomo, e non potete negarlo.
« Ultima modifica: 3 Settembre 2005, 11:53:19 am da Manfry »
MANFRY

Non esistono né pregi né difetti, ma solo caratteristiche che ci rendono unici.

Offline Ariel

  • Ciurma
  • Mozzo
  • **
  • Post: 251
    • http://www.attendiamoci.it
Caccia
« Risposta #7 il: 3 Settembre 2005, 12:46:20 pm »
Citazione
In ogni caso la caccia non la considero come uno sport ma come una passione... ed è insito nella natura e nell'istinto dell'uomo, e non potete negarlo.


certo Manfry:tutti gli animali carnivori sono cacciatori; l uomo è un animale carnivoro; dunque per natura l uomo ha bisogno di nutrirsi di carne come tutti gli altri animali;
ma c è una fondamentale differenza tra noi e gli animali (non sempre purtroppo..ma in questo caso si)...perchè nella civiltà "evoluta" degli uomini il pensionato o il lavoratore,come dici tu, non hanno certo bisogno di cacciare per farsi un bel pranzetto!!!!! non dimentichiamoci che esistono le macellerie, che di carne ne hanno quanto basta per tutti...quello che voglio dire è che io ammetto la caccia SOLO ED ECLUSIVAMENTE se è praticata per cibarsi, per un reale bisogno di nutrirsi. Ma oggi questo lo fanno i leoni con le gazzelle, lo fanno i gabbiani con i pesci e lo facevano i nostri antenati milioni di anni fa!...NOI NON ABBIAMO PIù BISOGNO DI CACCIARE PER CIBARCI!!!
Perciò mi dispiace ma non posso tollerare nessun pensinato o lavoratore che uccide inutilmente!!!!
 
Citazione
Vedo in maniera positiva invece la caccia ad animali come cinghiali che devastano i cortili, orti o quant'altro.

isomma tu credi che ucciderli sia davvero l unico modo per risolvere il problema???!!!  :blink:  :blink:
Cioè tu mi stai dicendo che nel ventunesimo secolo noi simo capaci di clonare esseri viventi, di modificare gli alimenti, di viaggiare nello spazio ma ....NON RIUSCIAMO PROPRIO A TROVARE UN MODO PER DIFENDERE I NOSTRI ORTI DAI CINGHIALI!!! DUNQUE LI UCCIDIAMO....bhè, mi sembra davvero troppo semplice e vigliacco per un homo sapiens sapiens!!

senza offesa :D  :D  :D  
Ariel

ciò che facciamo in vita riecheggia nell'eternità!

Ti Amo Agente Joe McFly

Offline Manfry

  • Amministratori
  • Medico di Bordo
  • *****
  • Post: 5795
    • Manfry.eu
Caccia
« Risposta #8 il: 3 Settembre 2005, 20:00:23 pm »
beh, alla faccia dell'uomo sapiens!!!!
L'uomo sapiens che dici te è per caso l'uomo che nel ventunesimo secolo fa ancora la guerra??? E' colui che uccide i propri familiari, i propri figli, magari atrocemente, solo perchè piangono troppo???
Penso stiamo parlando dello stesso uomo...scusa, come hai detto che si chiama? SAPIENS?? però bel nome...

Torniamo al nostro discorso....

1) probabilmente di cinghiali nessuno di voi ne ha mai visti oppure non ha mai sentito parlarne...e credimi... quando un animale da due-tre quintali ti carica.... si salvi chi può...(non caccio... ho solo sentito qualche racconto)

2) beh, mi sembra che le zanzare o le mosche siano animali... e non li si uccide inutilmente? Certo, o usiamo le piastrine che ci riempino la casa di veleno, oppure gentilmente chiediamo di andarsene....(qui federico tirerà fuori qualcosa con gli ultrasuoni....:D )
Ma che differenze c'è tra una zanzara e una lepre, un germano o un fagiano?
Non ha più diritto la zanzara di vivere perchè non ce ne cibiamo che un altro tipo di animale di cui possiamo cibarci?

3)si, per una buona lepre o germano possiamo andare dla macellaio (sempre se ne ha :unsure: )in ogni caso com'è che si chiamerebbe questo dipo di carne? selvaggina? cacciagione? no, non ho capito bene... selvaggina? non dovrebbe vivere nella "selva" in liberta? ah, no, proviene da un bell'allevamento!!!! Risolto il problema!!! Certamente avrà lo stesso sapore...vero?

4) gli allevamenti. E' concepibile allevare gli animali per poi ucciderli per cibarsene?
Loro DEVONO morire... si, perchè in qualche modo bisogna ucciderli... se anzichè tirare il collo a qualche gallina in un allevamento tiro fuori la doppietta, posso
farlo? E non sto cacciando?
E se ora libero questi animali di allevavamento nella corte e mi metto a sparagli, posso? Tanto sono d'allevamento, devono morire....

5) La pesca è molto simile alla caccia... e perchè non ne avete parlato? Il "povero pensionato non può andarsi a pescare una bella trota nel torrente o nel fiume vicino casa?

Con questo, non voglio prendermela con te, Ariel (dato che agli altri ho già risposto), ma solo farvi ragionare.

Io come ho già detto sono contrario a tutti i tipi di caccia illegale, brutale, ecc. come quella deglio orsi, foche...
Sono anche  contrario all'uccisione di specie in via di estinzione, ma non sono d'accordo per quanto riguarda la caccia come passione di "quel povero pensionato o lavoratore".
MANFRY

Non esistono né pregi né difetti, ma solo caratteristiche che ci rendono unici.

Offline Federico

  • Amministratori
  • Cuoco
  • *****
  • Post: 1010
Caccia
« Risposta #9 il: 3 Settembre 2005, 22:42:56 pm »
Purtroppo non posso concepire la caccia come tale. Soprattutto non la posso accettare solo perchè praticata da un povero pensionato o da un lavoratore.

Per rispondere ai vari punti nn quoto altrimenti diventerebbe troppo lungo metto semplicemente il numero come hai fatto tu  :D  :D  :D

0) purtroppo l'uomo nn è sapiens forse sciemens, visto che dopo solo 2 giorni dall'apertura della caccia sono già morte due persone!

1) mi sembra una caccia alle streghe quella che proponi. negli ultimi anni in italia si sono estinti i lupi proprio a causa di un'idea simile.

2) be sinceramente trovo molta differenza tra un coniglio e una zanzara. non ho mai provato affetto per una zanzare e nemmeno lei per me. invece ho provato amore per un coniglio e sono sicuro che lui l'ha provato per me. voglio dire gli insetti nn possono provare sentimenti come un animale e soprattutto nn sono in via d'estinzione.

3) la cosa che molti nn sanno è proprio questa... gli animali che vengono cacciati provengono spesso da allevamenti... questo per dare la possibilità  al povero pensionato o lavoratore di sparare a qualcosa... perchè ormai animali nei nostri boschi nn ce ne sono più

4) non è il problema di uccidere, il problema vero è che animali nati liberi in natura nn ce sono più

5) la pesca è molto diversa. Intanto nn si uccidono persone per errore. poi la totalità delle trote pescate provengono da allevamenti. questo si che lo posso considerare un passatempo

Il problema è che molto spesso la caccia si associa al bracconaggio  quindi all'estinzione delle ultime specie animali che ancora provano a vivere in questo mondo!
...Quando ormai si vola non si può cadere più...

Offline APAL

  • Scopritore
  • *
  • Post: 33
Caccia
« Risposta #10 il: 5 Settembre 2005, 01:05:03 am »
Ciao, sono nuovo e voglio iniziare da questo forum che mi sta al cuore e che parla dei mie fratelli che ogni giorno vengano uccisi senza pietà per sport e solo perchè persone senza anima ama le pellicce, per me non e sbagliato mangiare carne e uccidere un animale ma però l’uomo dovrebbe portare più rispetto quando uccide un animale e quando lo mangia, noi viviamo grazie alla natura ma no la rispettiamo la distruggiamo, poche persone la amano profondamente, perchè anno capito che gli animali e piante sono importanti, ora molti la salvano solo per loro stessi e fanno lo stesso poco, io non mi credo di essere più importante di una formica di un insetto di una zanzara, perchè per me il vero creatore di questo paradiso una formica e io abbiamo lo stessa importanza, e questo mondo non riesce a capirlo che la natura e nostra madre e noi la ammazziamo ogni giorno come una lunga agonia.  
Ferire la terra e ferire te stesso, e se altri feriscono la terra, feriscono te. Il paese deve rimanere intatto, com’era al tempo del sogno, quando gli antenati col loro canto crearono il mondo. Gli aborigeni si muovevano sulla terra con passo leggero; meno prendevano dalla terra meno dovevano restituirle.

Offline Ariel

  • Ciurma
  • Mozzo
  • **
  • Post: 251
    • http://www.attendiamoci.it
Caccia
« Risposta #11 il: 5 Settembre 2005, 16:28:56 pm »
ciao Apal e benvenuto!
sono perfettamente d'accordo con te...quello che gli uomini devono ancora imparare è il rispetto verso la cosa che ci da vita e ci nutre:la natura!!! e quindi non solo gli animali ma tutto ciò che ci circonda!
ma purtroppo non ci siamo ancora specializzati nell usare senza per forza ABUSARE!!!
ed è molto triste
Ariel

ciò che facciamo in vita riecheggia nell'eternità!

Ti Amo Agente Joe McFly

Offline Manfry

  • Amministratori
  • Medico di Bordo
  • *****
  • Post: 5795
    • Manfry.eu
Caccia
« Risposta #12 il: 5 Settembre 2005, 22:57:14 pm »
Ciao Apal!!!! Benvenuto tra di noi!!!!! se vuoi presentarti ufficialmente, e magari raccontarci qualcosa di te, ti invito a lascirci un post su il muro-parlaci di te.....

Comunque riprendiamo il nostro interessante e costruttivo dibattito...

Rispondo a Federico intanto...usando la mia numerazione... :D  :D  :D  :D

0) La caccia è pericolosa.... di sicuro.... se ci sono armi di mezzo è sempre pericolosa la faccenda.... ma di certo ci son sempre meno vittime degli incidenti al lavoro, incidenti stradali... omicidi... ecc....

1) i lupi si posso anche catturare... i cinghiali, sia per la stazza che per la stupidità, che per la forza, sono molto più difficili da gestire....

2) allora se parliamo di rispetto verso gli animali a tutti o a nessuno...

3) il povero pensionato o il lavoratore... era un modo per descrivere in maniera diversa il cacciatore, per non iniziare già con dei pregiudizi.
Un motivo in più, dato che gli animali provengono dagli allevamenti di permetterne la caccia...
La caccia è di per se regolamentata, come la raccolta funghi... o qualsiasi altra attività riguardante la natura... Certo che se non si rispettano le regole è giusto che vengano penalizzati i cacciatori, o quant'altro...

4)esistono parchi ed oasi naturali apposta per preservare gli animali e le piante...di certo non è la caccia la prima causa di morte per gli animali....ma è l'inquinamento, il disboscamento a fini costruttivi, le bonifiche di paludi....eccetera...

5)i pesci sono animale... o preserviamo anche loro o lasciamo perdere... vedi punti precedenti... in ogni caso...quelle degli allevamenti sono in piccolissima parte.... e la scusa del fucile o della canna da pesca non regge...

Il bracconaggio, questo sì che bisogna combatterlo.... ma io sto parlando di pura e vera caccia....
In ogni caso che sia cacciagione o che sia pescato.... sai benissimo che hanno un'enorme differenza di gusto tra gli animali da allevamento a quelli liberi.. ed è per questo che il cacciatore si muove....per portarseli a casa per mangiare...

e qui mi collego con Apal e poi, con la second aparte anche ad Ariel... l'uccisione per le pellicce (parlo di animali liberi) non la accetto.... per questo tipo di cose è giusto che esistino gli allevamenti....

Per quanto riguarda il rispetto... è giusto che ci sia.... sono concorde con voi.... ci sono molte cose da condannare, molti atteggiamenti da condannare.... e poi ricordiamoci che esiste la catena alimentare...e proprio per portar rispetto alla natura, è giusto rispettarla questa catena....
MANFRY

Non esistono né pregi né difetti, ma solo caratteristiche che ci rendono unici.

Offline Giusva

  • Aiutanti
  • Cuoco
  • ****
  • Post: 1335
    • http://www.pensieriparole.it
Caccia
« Risposta #13 il: 5 Settembre 2005, 23:41:03 pm »
Ciao APAL, benvenutissimo!

In ogni caso non ho molto da commentare o dire, solo:
- sdegno, pensando che c'è gente che vive su questo
- schifo, pensando che nessuno "+ in alto" (parlo a livello politico) non intervenga per porre fine a questo scempio, con una legiola simile a quella sulla tutela degli animali
- tristezza, vendo che per far incattivire gli animali usano quei metodi veramente brutali (collari ecc).


Credendo nella teoria del "prima o poi ti torna indietro tutto"... non vorrei essere in quei cacciatori.
Giusva
Quando ti guardi dentro vorrei che vedessi me, perchè io sarò parte di te per sempre.

Offline Federico

  • Amministratori
  • Cuoco
  • *****
  • Post: 1010
Caccia
« Risposta #14 il: 6 Settembre 2005, 11:37:40 am »
Ciao APAL benvenuto fra noi!!!!

Concordo con te e con giusva

Citazione
di certo non è la caccia la prima causa di morte per gli animali....ma è l'inquinamento, il disboscamento a fini costruttivi, le bonifiche di paludi....eccetera...

Probablmente su questo punto hai ragione però se nn è al primo posto forse è al secondo o forse anche al terzo ma, visto che sia il disboscamento che l'inquinamento ormai fanno parte della definizione di uomo e sembra che nn ci sia possibilità di fermarli, si potrebbe almeno evitare che animali, sopravissuti a questi due eventi, muoiano solo ed unicamente per il divertimento di alcuni, ripeto, IGNORANTI.
...Quando ormai si vola non si può cadere più...