BENVENUTI NEL FORUM!

Autore Topic: Precariato!  (Letto 4435 volte)

Offline Sir Jo

  • Collaboratori
  • Cannoniere
  • ******
  • Post: 9511
Precariato!
« il: 30 Luglio 2008, 22:37:01 pm »
E' mai possibile che oggi ci siano ormai milioni di precari che devono vivere giorno per giorno con il rischio di non aver più un lavoro, di non avere più nessuna tranquillità?

Ho scritto questo pensiero ... con un click dateci un'occhiata e spero ne sentiate il dolore e l'amarezza ...

A voi la palla ... Spero di raccogliere LE PAROLE ... le vostre ...

<3
« Ultima modifica: 4 Ottobre 2008, 19:28:53 pm da Sir Jo »
Not heaven or hell, freedom!. --- (Autore Sir Jo Black)  - Le mie frasi - Le mie poesie  


Offline kant.51

  • Collaboratori
  • Capitano della Nave
  • *********
  • Post: 31604
Re: Precariato!
« Risposta #1 il: 30 Luglio 2008, 23:09:16 pm »
Ben scritto, lascia in bocca tutto l'amaro che desta la situazione...
cKappa ^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*° Sì che ti voglio bene, bene davvero...

Offline Sir Jo

  • Collaboratori
  • Cannoniere
  • ******
  • Post: 9511
Re: Precariato!
« Risposta #2 il: 30 Luglio 2008, 23:13:31 pm »
ovviamente ti ringrazio ...
Not heaven or hell, freedom!. --- (Autore Sir Jo Black)  - Le mie frasi - Le mie poesie  


Offline farfallazzurra

  • Ciurma
  • Carpentiere
  • *****
  • Post: 2631
Re: Precariato!
« Risposta #3 il: 31 Luglio 2008, 17:07:25 pm »
Non lavoro ancora Sir, quindi non ho provato sulla pelle quello che descrivi. Ma penso che lo proverò. Purtroppo il precariato è quello che aspetta tutti quelli che hanno la mia età e che stanno entrando o devono ancora entrare nel mondo del lavoro.
Il lavoro precario svilisce. Devi sempre dare il 100%, sapendo che quello che dai probabilmente non basterà mai, perchè non ti farà avere il tanto agognato posto fisso. Non puoi avere giornate storte, non puoi star male.
E una delle cose più brutte è quella dei colleghi. Ho sempre pensato che sul lavoro oltre a dei colleghi trovi degli amici. Condividere 8 ore al giorno dovrebbe essere un forte collante. Ma come riesci ad instaurare un rapporto vero se non hai la certezza della stabilità? Il tuo unico obiettivo diventa mantenere il posto.
Come puoi avere la forza di ricominciare ogni volta daccapo? Da zero?
Mi chiedo se ne sarò capace...

Hem... dimenticavo... o_O Complimenti Sir Jo Blue, e grazie per lo spunto di riflessione...
« Ultima modifica: 31 Luglio 2008, 17:10:24 pm da farfallazzurra »
Un giorno senza un sorriso è un giorno perso.
-Charlie Chaplin-

Offline Sir Jo

  • Collaboratori
  • Cannoniere
  • ******
  • Post: 9511
Re: Precariato!
« Risposta #4 il: 1 Agosto 2008, 21:45:28 pm »
... purtroppo il precariato è un modo di lavorare che diventa sempre più accettato è questo è fondamentalmente sbagliato. C'è troppo speculazione su chi ha necessità di lavorare ... Un contratto precario ti carica ti tantissime problematiche che in un Paese civile non dovrebbero esistere ... E' una sofferenza!!!

Purtroppo il mondo di oggi ha lasciato troppo fare a chi ha soldi e potere ... Questo è il risultato!!!

Nessuno più ha il coraggio di rendersi conto che il lavoro di noi impiegati e operai è un potente mezzo di produzione dell'impresa e come tale dovrebbe essere tenuto molto in considerazione ... Mi chiedo che succederebbe se si cominciassero a rifare gli scioperi come quelli degli anni 60/70 ...

 
Not heaven or hell, freedom!. --- (Autore Sir Jo Black)  - Le mie frasi - Le mie poesie  


Offline farfallazzurra

  • Ciurma
  • Carpentiere
  • *****
  • Post: 2631
Re: Precariato!
« Risposta #5 il: 2 Agosto 2008, 11:20:24 am »
Bè, è ovvio che per un datore di lavoro è molto più conveniente assumere qualche precario invece che dare un po sto fisso: il precario lavorerà molto di più per riuscire a mantenere il proprio lavoro... C'è anche da dire però che spesso quando si raggiunge il posto fisso si tende a dare meno di quanto si potrebbe, ci si adagia sugli allori, e allora il rendimento cala. E siccome è il rendimento quello che il datore di lavoro considera, preferisce dare lavoro ad un precario e tenerlo sulla corda...
Per quanto riguarda gli scioperi, non so se oggi ci sono a monte le stesse motivazioni. C'era tutto un altro modo di pensare, e di comportasi (di conseguenza...), che oggi non c'è più... Lo sciopero è il battersi in prima persona per quello in cui si crede. Non c'è più molta convinzione (almeno per quello che vedo io, e spero di sbagliarmi) e voglia di assumersi responsabilità e di lottare per quello in cui si crede. C'è un clima di sfiducia che è quasi palpabile...
Un giorno senza un sorriso è un giorno perso.
-Charlie Chaplin-

Offline Sir Jo

  • Collaboratori
  • Cannoniere
  • ******
  • Post: 9511
Re: Precariato!
« Risposta #6 il: 2 Agosto 2008, 17:41:01 pm »
Non credo che il problema sia solo il "clima di sfiducia". Per le persone che hanno lottato negli anni passati il "clima di sfiducia" diventava rabbia, oggi il "clima di sfiducia" è una scusa. Ognuno, per adesso, si accontenta del suo pezzettino di campo. Finchè i pezzettini di campo saranno sufficiente per vivere discretamente si accontenteranno tutti ... Penso che oggi quelli che tirano a malapena la carretta siano ancora pochi. Credo che i nostri politici  sappiano gestire benissimo questa situazione, credo che i mass-media - molto politicizzati - ci facciano sentire problemi: sicruezza, riforma della magistratura, che non sono i veri problemi di cui discutere ...Ma in tanto il martellare che si fa su questi argomenti ci fa sfuggire di mente che ci stanno togliendo scuola, sanità e lavoro sicuro facendoci fare un balzo di minimo un secolo indietro ...
Not heaven or hell, freedom!. --- (Autore Sir Jo Black)  - Le mie frasi - Le mie poesie  


Offline farfallazzurra

  • Ciurma
  • Carpentiere
  • *****
  • Post: 2631
Re: Precariato!
« Risposta #7 il: 2 Agosto 2008, 18:46:11 pm »
Il clima di sfiducia è una scusa perchè ancora si sta male, ma non così male da non riuscire a tirare avanti? :?
Per il resto sono d'accordo con te, purtroppo...
Un giorno senza un sorriso è un giorno perso.
-Charlie Chaplin-

Offline Sir Jo

  • Collaboratori
  • Cannoniere
  • ******
  • Post: 9511
Re: Precariato!
« Risposta #8 il: 7 Agosto 2008, 14:18:19 pm »
Il clima di sfiducia è un sentire in cui amiamo abbondonarci aspettando che domani sia meglio. Questo è il gioco a cui stiamo giocando, ci vogliamo giustificare parlando di sfiducia ... Ma alla sfiducia non si dovrebbe reagire con il silenzio, ma con i fatti ...

Il fatto che in media tiriamo ancora bene la carretta è quello che ci lascia adagiare e ci fa preferire aspettare piuttosto che muoverci e reagire ... Reagire costa tempo e soldi, tempo e soldi che oramai ci mancano sempre più ...

SJB
« Ultima modifica: 29 Agosto 2008, 15:42:59 pm da Sir Jo »
Not heaven or hell, freedom!. --- (Autore Sir Jo Black)  - Le mie frasi - Le mie poesie  


Offline gigantebuono

  • Ciurma
  • Adottato dai Pirati
  • **
  • Post: 164
Re: Precariato!
« Risposta #9 il: 21 Gennaio 2009, 08:58:30 am »
voglio dire che io avendo un negozietto credo che i grandi centri commerciali come tutti sanno hanno mandato all'astrico quelli come il mio.... ma dicevo come credo fanno tutto con le loro strategie di marketing lanciando i clienti alla confusa appannati dai volantini ,non voglio dire che non abbiano prezzi vantaggiosi ma vi spiego la psicologia che ne colgo: volantini con prezzi stracciati e ci sono due tipi di persone uno scrupoloso che compra solo ed esclusivamente i prodotti in volantino ed è quello che risparmia veramente , l'altro alla confusa con la mania ossessiva dei volantini e del fatto che si sente fregato nei negozietti va e compra qualcosa in volantino ed il resto perchè a furia di vedere tanta bella roba ci viene qualche voglia no!!! oppure si hanno bambini dietro che cominciano a piangere che vogliono quel giocattolo oppure ti restano solo due cose che non sono in volantino e tu ci pensi e dici e mo che ci fermiamo dal "negozietto" per due cose prendimole qua ... e qui casca l'asino :io facendo un sondaggio vi propongo quest'esempio: io vendo gli zaini firmati della stessa linea allo stesso prezzo 49,00€ pagandoli 38,00 € , il centro commerciale ha messo quello che "tira" di più sul mercato a 39,90€ con un'immagine enorme sul volantino e poi se prendi quello alla figlioletta decidendo di prendere li anche lo zaino del  ragazzo ecco che lo trovi a 59,00€ poi come ripeto magari qualche voglia ti viene ed ecco sfumato tutto il rispiarmo andandotene da li fesso e contento.....e non posso fare nemmeno come il centro commerciale perchè magari ce n'è un'altro dall'altro lato che usa un'altra tecnica simile ma differente sui prodotti che poi mi frega lo stesso .
voglio aggiungere che queste catene poi fanno arricchire i grandi azionisti creando sta tecnica di " fesso e contento" dando lavoro precario a 6 ore al giorno per poco più di 500€ al mese mentre potremmo noi commercianti crescere sulle nostre gambe attenti e "coscenziosi" a non speculare...
rimembriamo sempre il passato quasi a viverlo anzichè il presente quindi ...
vivi perchè se l'oggi volge  al passato il futuro volgerà ad oggi...