BENVENUTI NEL FORUM!

Autore Topic: OLIMPIADI  (Letto 5087 volte)

Offline kant.51

  • Collaboratori
  • Capitano della Nave
  • *********
  • Post: 31604
OLIMPIADI
« il: 7 Agosto 2008, 20:34:21 pm »
con qualche nube, senza la solita atmosfera di gioia...ma domani si aprono le Olimpiadi, non sono un evento trascurabile...
Qui lo spazio per chi vuole parlarne in questi giorni...
cKappa ^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*° Sì che ti voglio bene, bene davvero...

Offline farfallazzurra

  • Ciurma
  • Carpentiere
  • *****
  • Post: 2631
Re: OLIMPIADI
« Risposta #1 il: 9 Agosto 2008, 12:52:18 pm »
E' stata molto bella la cerimonia d'apertura, straordinaria, come solo i cinesi sanno organizzare... Tutto perfetto, in sincrono, per enfatizzare al massimo e mostrare a che civiltà appartengono, quello che hanno fatto. Per cancellare tutte le ombre gettate (a ragione) su questa nazione, dove il controllo è totale. Dove non c'è libertà, dove si sacrifica il singolo in favore del gruppo.
Le Olimpiadi rimangono comunque un segno di pace e di cooperazione, il simbolo di qualcosa che  insieme si può effettivamente fare...
Un giorno senza un sorriso è un giorno perso.
-Charlie Chaplin-

Offline kant.51

  • Collaboratori
  • Capitano della Nave
  • *********
  • Post: 31604
Re: OLIMPIADI
« Risposta #2 il: 9 Agosto 2008, 20:38:33 pm »
Emozionante l'accensione del braciere dopo gli ultimi metri in sospensione, vero? W00T!
cKappa ^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*° Sì che ti voglio bene, bene davvero...

Offline Marta Karen Micol

  • Collaboratori
  • Medico di Bordo
  • ******
  • Post: 5516
Re: OLIMPIADI
« Risposta #3 il: 9 Agosto 2008, 20:41:57 pm »
non le sto seguendo...purtroppo mi danno la brutta idea di ipocrisia...voglio dire, per quale motivo paesi in lotta fra di loro dovrebbero poi unirsi in queste occasioni?un po' come il patriottismo comodo di chi si sente cittadino solo quando la nazionale vince i mondiali....
”Albert Camus once wrote, ‘Blessed are the hearts that can bend. They shall never be broken.’ But I wonder, if there’s no breaking, then there’s no healing, and if there’s no healing, then there’s no learning. And if there’s no learning, then there’s no struggle. But struggle is a part of life. So must all hearts be broken?”


http://martamicol.tumblr.com/

Offline farfallazzurra

  • Ciurma
  • Carpentiere
  • *****
  • Post: 2631
Re: OLIMPIADI
« Risposta #4 il: 10 Agosto 2008, 13:10:18 pm »
Non so, forse è davvero ipocrita che paesi in lotta tra loro si riuniscano ogni 4 anni in pace.
Io, da brava sognatrice, lo vedo come un tentativo di unire anche quando c'è così tanto e così spesso che ci divide. Perchè c'è qualcosa che ci accomuna tutti, ed in questo caso si chiama sport.
Perchè questo è quello che vorrei vedere tutti i giorni, e non solo ogni 4 anni...

@ Kant: è stato tutto molto emozionante, uno spettacolo sublime, curato in ogni dettaglio. Sono rimasta di sasso quando ho capito che non c'erano macchine dietro le esibizioni, ma solo centinaia di persone che hanno lavorato per mesi e mesi, per noi...
Un giorno senza un sorriso è un giorno perso.
-Charlie Chaplin-

Offline kant.51

  • Collaboratori
  • Capitano della Nave
  • *********
  • Post: 31604
Re: OLIMPIADI
« Risposta #5 il: 12 Agosto 2008, 14:27:56 pm »
Oggi ho visto delle lacrime che mi hanno dato gioia...non c'è da scandalizzarsi perchè erano lacrime di gioia...il nostro D'Aniello che ha vinto l'argento nel tiro a piattello e poi è esploso in un forte pianto liberatorio e commovente...Ben vengano le lacrime così: lacrime di un animo che sente profondamente, che non è di plastica, che risente delle tensioni emotive e, umanamente, le manifesta!
cKappa ^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*° Sì che ti voglio bene, bene davvero...

Offline farfallazzurra

  • Ciurma
  • Carpentiere
  • *****
  • Post: 2631
Re: OLIMPIADI
« Risposta #6 il: 12 Agosto 2008, 15:21:34 pm »
Ha dedicato la vittoria al figlio, perchè in questi anni, in cui si è allenato, l'ha trascurato un po'... Perchè oltre che uno sportivo D'Aniello è anche e soprattutto un papà. Come la Vezzali, che è anche una mamma, e che ha stracciato ogni record precedente. Anche lei si è concessa un pianto liberatorio, di pura felicità, quando il suo sogno si è nuovamente realizzato...

Personalmente non riesco a fare a meno di sentirmi orgogliosa di loro (di tutti loro), anche se non ho fatto niente. E orgogliosa di essere italiana...
Un giorno senza un sorriso è un giorno perso.
-Charlie Chaplin-

Offline farfallazzurra

  • Ciurma
  • Carpentiere
  • *****
  • Post: 2631
Re: OLIMPIADI
« Risposta #7 il: 25 Agosto 2008, 15:31:08 pm »
Hem... spero che non sia doppio posting... O:)

Anche la ventinovesima edizione dei giochi olimpici si è conclusa. Ieri. Come diceva Paolo Longo durante il commento (più o meno :P), la fine di una cosa bella lascia sempre un po di malinconia... e, per l'Italia, anche 28 medaglie!!!
Grazie e complimenti a tutti i nostri altleti... :-*
E arrivederci a Londra 2012!
Un giorno senza un sorriso è un giorno perso.
-Charlie Chaplin-

Offline Nazareno

  • Ciurma
  • Pirata Semplice
  • ***
  • Post: 618
    • Nazarenoiusto9437
Re: OLIMPIADI
« Risposta #8 il: 27 Agosto 2008, 13:28:53 pm »
Trovo giusto fare i complimenti a tutti (o quasi ) gli atleti che hanno partecipato alle olimpiadi, anche a coloro che il podio non l’ hanno visto.
L’atleta che più mi è piaciuto è stato Cammarelle .
Mi è piaciuto per 2 motivi .
Il primo per l’impegno , aveva gli occhi a forma di medaglia già dal primo incontro ed ha chiuso la finale con il massimo del punteggio.
Il secondo motivo è per quello che ha detto   “Volevo entrare nella storia e penso di esserci riuscito. Dedico questa medaglia a me stesso e alla mia ragazza Nicoletta” . Questo fa capire che probabilmente come atleta è “poco considerato” ( e non lo merita).
Ha concluso l’intervista dicendo, più o meno, “io un cinese l’ ho battuto, ma questo non vuol dire che posso prendere a pugni tutti” rimandando con classe il problema “Cina” ai politici.
Complimenti più più più a Cammarelle!!!!!!!!
E se per avere una sua foto sul giornale ha aspettato tantissimo (per quale motivo non è dato saperlo), in questo forum la inserisco immediatamente.
« Ultima modifica: 27 Agosto 2008, 13:41:36 pm da Nazareno »
"Quando pensi che a nessuno importa se sei vivo, prova a non pagare per 2 mesi le rate della macchina" ( John Belushi ).

Offline kant.51

  • Collaboratori
  • Capitano della Nave
  • *********
  • Post: 31604
Re: OLIMPIADI
« Risposta #9 il: 27 Agosto 2008, 16:19:46 pm »
Ben detto Nazareno!
Complimenti a tutti i nostri azzurri!
Essere una squadra comprende tutti! :-)
cKappa ^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*° Sì che ti voglio bene, bene davvero...

Offline Istar

  • Ciurma
  • Carpentiere
  • *****
  • Post: 3449
    • I Rifugi Oscuri
Re: OLIMPIADI
« Risposta #10 il: 2 Settembre 2008, 01:42:03 am »
Ho seguito molto le Olimpiadi di quest'anno, dall'apertura alla chiusura...
Ho sentito molta gente dire:Ah, queste olimpiadi, ci stanno proprio rompendo l'anima. Vogliono solo distrarci da problemi più importanti. Bene, questa è una delle frasi che mi fa davvero girare le palle (degli occhi) a ventimila. Dico, con un campionato italiano di calcio che dura dieci mesi all'anno per un totale di 300(trecento) giorni ogni anno, con una televisione che non trasmette altro che veline, quiz, grande fratello e castronerie varie, dobbiamo sentirci dire che ci fa male vedere quindici giorni di sport una volta ogni quattro anni! Trentotto sport che vanno visti una volta ogni quattro anni per due settimane!!! Perché in questo modo hanno evitato di farci sentire le notizie più importanti e bla bla bla. Uno, la televisione non deve essere per forza accesa, si vive benissimo anche senza; se proprio vuoi essere informato comprati un giornale, un computer, un'antenna satellitare, ma non venirmi a dire che non posso guardarmi le Olimpiadi perché servono a rincoglionire gli italiani, perché questo vuol dire che l'unico rincoglionito sei tu.
Per quanto riguarda la manifestazione in sé per sé, è sicuramente vero che sono un grande fenomeno mediatico che porta soldi con pubblicità, abbonamenti e turisti, ma non è questo il motivo principale per cui le Olimpiadi si svolgono... Penso che siano un'opportunità per gli atleti che possono avere il loro momento di gloria e di fama una volta ogni tanto, senza essere oscurati da quella cosa schifosa che è il calcio. E sono anche d'accordo col fatto che bisognerebbe detassare i premi vinti dagli atleti(o perlomeno bisognerebbe abbassare gli stipendi ai calciatori. Se deve essere sport, deve essere uguale per tutti). Se posso dire la mia, è stata la prima volta in vita mia che ho seguito la televisione con tanto interesse(al di fuori del tg).
Dal punto di vista delle medaglie avrei però parecchie cose da ridire... La Cina non ha molto spirito olimpico, direi... Moltissime competizioni sono state palesemente truccate per far vincere una bella medaglia d'oro al paese ospitante; basti pensare che la Cina ha vinto quasi cento medaglie, di cui più della metà d'oro(mai così tante nella storia cinese). E dire che ad Atene la Grecia vinse solo sei medaglie... Questa situazione naturalmente ha penalizzato gli atleti di tutte le altre nazioni, tra cui naturalmente l'Italia, che meritava molte più medaglie(non parlo per sentito dire, ma di prove sportive che ho visto). Insomma, Olimpiadi sì, ma a Londra spero di vedere un po' più di rispetto delle idee di De Coubertin.
« Ultima modifica: 3 Settembre 2008, 00:17:52 am da Istar Mithrandir »
Possiamo soltanto decidere cosa fare con il tempo che ci viene concesso...
Figli di Gondor, di Rohan, fratelli miei! Vedo nei vostri occhi la stessa paura che potrebbe afferrare il mio cuore! Ci sarà un giorno, in cui il coraggio degli uomini cederà, e abbandoneremo ogni legame di fratellanza, ma non è questo il giorno! Ci sarà l'ora dei lupi, e degli scudi frantumati, quando l'era degli uomini arriverà al crollo, ma non è questo il giorno! Quest'oggi combattiamo! Per tutto ciò che ritenete caro su questa bella terra, vi invito a resistere, uomini dell'Ovest!

Offline kant.51

  • Collaboratori
  • Capitano della Nave
  • *********
  • Post: 31604
Re: OLIMPIADI
« Risposta #11 il: 2 Settembre 2008, 15:33:04 pm »
Ho letto con molto interesse il tuo scritto sulle Olimpiadi, Istar e sono d'accordo!
cKappa ^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*° Sì che ti voglio bene, bene davvero...

Offline farfallazzurra

  • Ciurma
  • Carpentiere
  • *****
  • Post: 2631
Re: OLIMPIADI
« Risposta #12 il: 2 Settembre 2008, 16:55:11 pm »
Ho seguito molto le Olimpiadi di quest'anno, dall'apertura alla chiusura...
[...]
Insomma, Olimpiadi sì, ma a Londra spero di vedere un po' più di rispetto delle idee di De Coubertin.
Anche io le ho viste praticamente sempre (orari permettendo) e aspetto di vedere Londra... In pratica sono d'accordo con Kant che è d'accordo con Istar!!! :P
« Ultima modifica: 3 Settembre 2008, 00:18:07 am da Istar Mithrandir »
Un giorno senza un sorriso è un giorno perso.
-Charlie Chaplin-