BENVENUTI NEL FORUM!

Autore Topic: Israele - Palestina  (Letto 4006 volte)

Offline Sir Jo

  • Collaboratori
  • Cannoniere
  • ******
  • Post: 9511
Israele - Palestina
« il: 7 Gennaio 2009, 13:36:08 pm »
Sempre fatti di sangue inquinano la Terra Santa. Credo che siano millenni che quella terra è martirizzata da guerre ...

Oggi vediamo un popolo, quello Palestinese - per altro diviso, che combatte contro un popolo piuttosto potente - quello Israeliano - lanciando missili di piccole potenziale e ricevendo come risposta un attacco militare aereo e terrestre. (cosa che ricorda "vagamente" il comportamento degli USA dopo l' "attacco" alle torri gemelle del 2001).

La cosa non è bella da vedere. Non è bello da vedere ne che alcuni Palestinesi lancino missili verso Israele come non è bello da vedere lo sterminio che rischia di provocare l'attacco militare intrapreso da Israele.

Non riesco bene a giustificare nessuno di tutti e due i comportamenti.

Mi chiedo politicamente cosa si possa e si debba fare.

Intervenire con delle forze (militari) di interposizione potrebbe essere una soluzione, ma potrebbe causare cattive interpretazioni se non accettato da entrambe le parti in guerra.

La diplomazia sembra non ottenere nessun risultato tangibile.

Mi piacerebbe sapere qualche vostra opinione in proposito.
Not heaven or hell, freedom!. --- (Autore Sir Jo Black)  - Le mie frasi - Le mie poesie  


Offline kant.51

  • Collaboratori
  • Capitano della Nave
  • *********
  • Post: 31604
Re: Israele - Palestina
« Risposta #1 il: 8 Gennaio 2009, 14:57:23 pm »
 :(...ci mancavano le notizie di stamattina, il coinvolgimento del Libano e la situazione sembra farsi più calda sempre quando si paventa una speranza di pace...
Se penso quanto siamo vicini e quanto dolore, sofferenza, guerra ci sono lì...
cKappa ^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*° Sì che ti voglio bene, bene davvero...

Offline brezza

  • Ciurma
  • Cuoco
  • ****
  • Post: 1922
Re: Israele - Palestina
« Risposta #2 il: 10 Gennaio 2009, 15:00:52 pm »
Qui, a mio parere, siamo alle solite---Per ciò che abbiamo visto in passato tramite la televisione e relative interviste penso che dovremmo fare un doveroso distinguo.   Non sono i "Palestinesi" che vogliono a tutti i costi distruggere Israele, ma le frange oltranziste le quali, sotto bandiere diverse,  vogliono solo denaro senza fare nulla; anzi,quello che ha fatto Israele in tema di miglioramento del territorio di cui i Palestinesi stessi possono godere dà loro estremamente fastidio.  E' ovvio che affermare Israele come angelo in terra non sarebbe obiettivo,anche loro hanno le loro brave colpe,ma affermare il contrario sarebbe pure bugiardo.  A parere mio le ragioni di questo conflitto vanno ricercate negli ambienti dell'alta finanza e negli uffici dei guerrafondai e non fra i palestinesi.   Non dimentichiamo che il Libano molti anni fa era una nazione bellissima dove il tenore di vita era molto elevato tanto che veniva definito "la Svizzera dell'oriente".  A chi dette fastidio questa realtà?, non certo ai palestinesi, ma a coloro ai quali, nei grattacieli dell'Arabia e Manhattan, non conveniva.  "Occhio" quindi alle fin troppo facili conclusioni che derivano dai discorsi pronunciati in tutto il mondo da tutti coloro che seduti in poltrone di cuoio e con stipendi favolosi da noi corrisposti tentano di mettere le persone le une contro le altre per continuare a rimpinguare i loro già consistenti conti in banca.

Offline kant.51

  • Collaboratori
  • Capitano della Nave
  • *********
  • Post: 31604
Re: Israele - Palestina
« Risposta #3 il: 10 Gennaio 2009, 15:55:17 pm »
cKappa ^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*° Sì che ti voglio bene, bene davvero...

Offline Eclissi

  • Ciurma
  • Carpentiere
  • *****
  • Post: 3869
Re: Israele - Palestina
« Risposta #4 il: 10 Gennaio 2009, 16:06:35 pm »
Il cuore sanguina ad ogni sguardo
 ad ogni urlo
 ad ogni legame straziato
 ad ogni ferita
 ad ogni lacrima versata
 ad ogni lacrima che muore in gola
 ad ogni passo incerto
 ad ogni tremito di paura
 ad ogni passo veloce che cerca riparo
 ad ogni abbraccio che prova a proteggere dall'orrore
 ad ogni parola strozzata dal pianto
 ad ogni voce ignorata
 ad ogni offesa
 ad ogni orecchio travolto dal frastuono
 ad ogni maternità negata
 ad ogni Amore spezzato
 ad ogni piede nudo tra le macerie
 ad ogni nome invocato
 ad ogni supplica
 ad ogni esistenza che sta lottando per vivere.....

E rimasi per sempre seduto
sulle vaghe frontiere della tua anima.

(P. Salinas)

Offline liber

  • Ciurma
  • Cuoco
  • ****
  • Post: 1361
Re: Israele - Palestina
« Risposta #5 il: 10 Gennaio 2009, 16:18:05 pm »
Io non ho parole:

Bob Dylan - I Padroni della Guerra

Venite padroni della guerra
voi che costruite i grossi cannoni
voi che costruite gli aeroplani di morte
voi che costruite tutte le bombe
voi che vi nascondete dietro i muri
voi che vi nascondete dietro le scrivanie
voglio solo che sappiate
che posso vedere attraverso le vostre maschere

Voi che non avete mai fatto nulla
se non costruire per distruggere
voi giocate con il mio mondo
come se fosse il vostro piccolo giocattolo
voi mettete un fucile nella mia mano
e vi nascondete dai miei occhi
e vi voltate e correte lontano quando volano le veloci pallottole

Come giuda dei tempi antichi
voi mentite e ingannate
una guerra mondiale può essere vinta
voi volete che io creda
ma io vedo attraverso i vostri occhi
e vedo attraverso il vostro cervello
come vedo attraverso l'acqua
che scorre giù nella fogna

Voi caricate le armi
che altri dovranno sparare
e poi vi sedete e guardate
mentre il conto dei morti sale
voi vi nascondete nei vostri palazzi
mentre il sangue dei giovani
scorre dai loro corpi
e viene sepolto nel fango

Avete causato la peggiore paura
che mai possa spargersi
paura di portare figli
in questo mondo
poiché minacciate il mio bambino
non nato e senza nome
voi non valete il sangue
che scorre nelle vostre vene

Che cosa so io
per parlare quando non è il mio turno
direte che sono giovane
direte che non so abbastanza
ma c'è una cosa che so
anche se sono più giovane di voi
che perfino Gesù non perdonerebbe
quello che fate
voglio farvi una domanda
il vostro denaro vale così tanto
vi comprerà il perdono
pensate che potrebbe
io penso che scoprirete
quando la morte esigerà il pedaggio
che tutti i soldi che avete accumulato
non serviranno a ricomprarvi l'anima

E spero che muoriate
e che la vostra morte venga presto
seguirò la vostra bara
un pallido pomeriggio
e guarderò mentre vi calano
giù nella fossa
e starò sulla vostra tomba
finché non sarò sicuro che siete morti

Namaste Mauna! M'inchino a te, o silenzio!

Offline scrittore

  • Ciurma
  • Scoperto
  • *
  • Post: 55
Re: Israele - Palestina
« Risposta #6 il: 10 Gennaio 2009, 16:29:44 pm »

Credo sia politicamente scorretto asserire che Israele ha portato migliorie alla causa palestinese.
Poi Hamas potrà anche non essere vista bene,ovvio, ma vorrei ricordare che è stata eletta con pubbliche e democratiche votazioni.
La verità è che dopo una tregua duratura, Israele si è presa la responsabilità, prima di questo conflitto, di rompere gli accordi sia uccidendo dei palestinesi, sia aumentando l'embargo provocando ulteriore povertà e sia restringendo i confini chiudendo in una trappola i palestinesi.
Ora possiamo anche farci lavare il cervello dalle tv, ma la verità è che vi è in atto un vero e proprio genocidio senza limiti... devo elencare i civili morti?
Oppure le oasi ONU, colpite da Israele, intoccabili per convenzione?
Lasciamo perdere e mettiamoci a piangere di fronte all'ennesima strage taciuta dal mondo "perbene".
Vergogna!!!
Ciliegia rosso sangue

Offline Sir Jo

  • Collaboratori
  • Cannoniere
  • ******
  • Post: 9511
Re: Israele - Palestina
« Risposta #7 il: 10 Gennaio 2009, 19:02:59 pm »
Immagina

Immagina non ci sia il Paradiso
prova, è facile
Nessun inferno sotto i piedi
Sopra di noi solo il Cielo
Immagina che la gente
viva al presente...

Immagina non ci siano paesi
non è difficile
Niente per cui uccidere e morire
e nessuna religione
Immagina che tutti
vivano la loro vita in pace...

Puoi dire che sono un sognatore
ma non sono il solo
Spero che ti unirai anche tu un giorno
e che il mondo diventi uno

Immagina un mondo senza possessi
mi chiedo se ci riesci
senza necessità di avidità o fame
La fratellanza tra gli uomini
Immagina tutta le gente
condividere il mondo intero...
 
Puoi dire che sono un sognatore
ma non sono il solo
Spero che ti unirai anche tu un giorno
e che il mondo diventi uno

John Lennon
« Ultima modifica: 10 Gennaio 2009, 19:27:06 pm da Sir Jo »
Not heaven or hell, freedom!. --- (Autore Sir Jo Black)  - Le mie frasi - Le mie poesie  


Offline brezza

  • Ciurma
  • Cuoco
  • ****
  • Post: 1922
Re: Israele - Palestina
« Risposta #8 il: 10 Gennaio 2009, 19:51:49 pm »
E' sicuramente possibile,accadrà...occorre ancora un pò di tempo...uno spazio...ma accadrà,stanne certo.   Per il momento però consiglio di non farci impiccare dai soliti...noti.---Bella ,non me l'aspettavo da te. :-)




Offline evwryvere

  • Carpentiere
  • *****
  • Post: 4187
Re: Israele - Palestina
« Risposta #9 il: 26 Marzo 2009, 23:57:30 pm »
non si mettono come vicini di casa ai nipoti degli scampati allo sterminio dei nazzisti dei terroristi il cui unico credo è quello di distruggere Israele,nel mondo non esistono santi e martiri,solo vittime di carnefici con il potere del danaro in mano ,ecco io in questa guerra infinita vedo indifferenza da parte della nato ,israele ne fa parte no?e qui non si parla di guerra civile quindi dobvrebbero intervenire ...ci vedo un abile mossa politica da parte dei padroni della guerra e dei venditori di armi per far soldi ...non si mette un assassino estremista vicino alla sua vittima ,tra l' altro ben organizzata ,feroce e potente perchè vittima essa stessa nel passato di un genocidio ,si dice ,luogo comune ,che l' america aiuta Israele ,allora perchè il mondo arabo non aiuta la martoriata Palestina?liberandola ,dovrebbero essere loro a farlo ,dalle cellule estremiste e permettendo loro di fare finalmente una vita degna ,ecco pensateci su è scoprite quanto oggi la finanza ,le grandi banche ,gli interessi nella vendita di armi e droghe,le grandi imprese di ricostruzione e via dicendo ,siano i veri artefici di queste carneficine e orrori,più della religione e degli ideali ,e per favore leviamo di mezzo un Dio che di questi orrori del suo stupido figlio uomo non ha colpa alcuna ,di nuovo mi chiedo ,perchè mettere l' assassino vicino alla vittima e viceversa,perchè?che il vero Dio ci aiuti ed aiuti tutti loro ,israeliani e palestinesi a riavere una pace in vita...un saluto evry...
« Ultima modifica: 27 Marzo 2009, 00:04:43 am da evwryvere »
vi piace