BENVENUTI NEL FORUM!

Autore Topic: STREGHE al Traetta di Bitonto  (Letto 1864 volte)

Offline kant.51

  • Collaboratori
  • Capitano della Nave
  • *********
  • Post: 31604
STREGHE al Traetta di Bitonto
« il: 8 Aprile 2010, 16:21:28 pm »
[youtube]nm95rGeySsI[/youtube]

Anche in Puglia spettacoli che vale la pena vedere...
Citazione
PugliaLiveNet  —  07 aprile 2010  — Un appuntamento con le donne in musica, lo spettacolo proposto ieri sera al teatro Traetta di Bitonto.

Un concerto danzato che ha visto l'unione ben assortita di musiciste , la Venus Orchestra, fondata e diretta da Teresa Satalino e la compagnia di danza Res  Extensa con Elisa Barucchieri, che hanno presentato lo spettacolo Streghe.

Tutte rigorosamente vestite di bianco, come sacerdotesse vestali sia le orchestrali che le ballerine avanzano sul palcoscenico a piedi nudi e a passo lento prendendo ognuno il proprio posto.

La musica suadente di un flauto da inizio alle danze, mentre la luce di una luna piena illumina la scena, perché proprio nella semioscurità le streghe, ovvero le figlie della dea della luna, Diana, si riunivano nei boschi per praticare la loro religione.

La Vecchia Religione chiamata anche Sabba per celebrare otto feste legate alle fasi lunari e del sole, otto feste del fuoco e dell'acqua.
Per stare a diretto contatto della natura alcune praticavano la loro religione senza abiti e così lo esprimono le ballerine in un primo momento del loro ballo.

La commistione di musica e ballo è perfetta, incanta tanto da stregare il pubblico .
Come affascina ed ammalia la miscellanea tra musica antica e moderna.

Con disinvoltura, gradevolezza e seduzione il programma musicale spazia dalla musica barocca di Antonio Vivaldi e Johann Sebastian Bach, con il caratteristico suono dolce di violini e contrabbasso a quella moderna ed elettronica della compositrice finnica Kaija Saariaho e di Giulio Colangelo, con l'uso anche di un basso elettrico il tutto per amplificare l'incanto di un'atmosfera che volteggia tra istinto e rigore.

Volteggiano e si librano attraverso funi le ballerine , Elisa Barucchieri, Anna Moscatelli, Alice Mundschin mentre Serena Brindisi e Anna Maria Masi recitano e cantano, proiettandoci attraverso il ciclo della Natura, dal solstizio d'inverno (Yule) il giorno più buio dell'anno, al risveglio della Natura con la Candelora, al solstizio destate fino al Samhain (Halloween) , dove la Natura si spoglia e si addormenta per prepararsi al nuovo ciclo della vita.

Le streghe-Ballerine ci portano in questo viaggio lungo un anno attraverso il mistero delle parole e dei segni, celebrando lo stretto legame che unisce il corpo e la forza generatrice, il suono e la natura, lo spazio e il tempo.

Anna de Marzo

E qui trovate il servizio che il tg3 ha realizzato sullo spettacolo:

http://www.youtube.com/watch?v=7YrK9ztVhq4&feature=player_embedded
« Ultima modifica: 9 Aprile 2010, 13:52:48 pm da kant.51 »
cKappa ^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*° Sì che ti voglio bene, bene davvero...

Offline kant.51

  • Collaboratori
  • Capitano della Nave
  • *********
  • Post: 31604
Re: STREGHE al Traetta di Bitonto
« Risposta #1 il: 15 Luglio 2010, 23:44:31 pm »
Ieri sera ho avuto la possibilità di assistere a questo spettacolo dal vivo, in piazza Palmieri a Monopoli, cornice suggestiva per uno spettacolo suggestivo davvero, nelle musiche, di grande classe e incisività, nei colori, nelle artiste di danza e del fuoco ( naturalmente lo spettacolo è stato "riadattato" per questo scenario) senza parlare dell'esecuzione musicale....
Bellissimo!
cKappa ^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*° Sì che ti voglio bene, bene davvero...

Offline Juliet

  • Ciurma
  • Cannoniere
  • ******
  • Post: 7591
    • Poussiere de Vie
Re: STREGHE al Traetta di Bitonto
« Risposta #2 il: 19 Luglio 2010, 11:10:08 am »
che bello!!avrei voluto esserci anche io!
"L'effetto trigger" esiste,ma nessuno può dimostrarlo.Perchè nessuno è immune da esso.Tutti abbiamo rimosso dalla nostra mente una brutta esperienza.E allora come sappiamo che esiste davvero?Provate a chiedere alla vittima di una guerra,di un abuso,di una violenza e scoprirete che non sto mentendo.Perchè un viaggio nella mente umana è come un viaggio all'inferno,nel più profondo degli incubi..Anzi, peggio!

Offline kant.51

  • Collaboratori
  • Capitano della Nave
  • *********
  • Post: 31604
Re: STREGHE al Traetta di Bitonto
« Risposta #3 il: 2 Agosto 2010, 19:48:27 pm »
 :-)...cara Juliet, credo che questo spettacolo non si fermerà qui...è troppo bello!  :-)
cKappa ^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*° Sì che ti voglio bene, bene davvero...

Offline Juliet

  • Ciurma
  • Cannoniere
  • ******
  • Post: 7591
    • Poussiere de Vie
Re: STREGHE al Traetta di Bitonto
« Risposta #4 il: 3 Agosto 2010, 09:51:25 am »
speriamo!
"L'effetto trigger" esiste,ma nessuno può dimostrarlo.Perchè nessuno è immune da esso.Tutti abbiamo rimosso dalla nostra mente una brutta esperienza.E allora come sappiamo che esiste davvero?Provate a chiedere alla vittima di una guerra,di un abuso,di una violenza e scoprirete che non sto mentendo.Perchè un viaggio nella mente umana è come un viaggio all'inferno,nel più profondo degli incubi..Anzi, peggio!