BENVENUTI NEL FORUM!

Autore Topic: Tre metri sopra il cielo  (Letto 8180 volte)

Offline pinka

  • Esploratore
  • *
  • Post: 23
Tre metri sopra il cielo
« Risposta #15 il: 31 Marzo 2006, 03:30:17 am »
bello....

ho letto il libro e ho visto anke il film...
mi è piaciuto tantissimo leggere il libro però... e sopratutto nel finale .. ( cosa molto strana, perchè mi succede raramente ) mi sono commossa in modo eccessivo...è stato bellissimo... un libro pieno d'emozioni ....
Sono la Figlia di Narciso[/size][/font]

Offline Night

  • Adottato dai Pirati
  • **
  • Post: 139
Tre metri sopra il cielo
« Risposta #16 il: 31 Marzo 2006, 09:11:02 am »
Non posso giudicare il libro perchè non l'ho letto...ma il film l'ho visto e personalmente non mi è piaciuto...

il finale è...banale!
sembra che tutta la storia in realtà non serva a niente...tante difficoltà x cosa?
xkè tutto torni come prima...

e poi non è neanche molto coinvolgente a dirla tutta...

ho visto di meglio insoma...
Ahimè, che il veleno e la lama m'hanno disdegnato, e m'hanno detto: "Tu non sei degno di venir sottratto alla tua maledetta schiavitù, imbecille! Se i nostri sforzi ti liberassero, i tuoi baci risusciterebbero il cadavere del tuo vampiro." (Baudelaire)

Offline Marta Karen Micol

  • Collaboratori
  • Medico di Bordo
  • ******
  • Post: 5516
Tre metri sopra il cielo
« Risposta #17 il: 18 Ottobre 2006, 23:25:07 pm »
A me il film ha deluso tantissimo, forse perchè avevo già letto il libro e alla fine tutti i film tratti da libri che avevo precedentemente letto mi hanno sempre deluso perchè non riescono mai a rendere le stesse emozioni, sia per mancanza di tempo, sia per scelte sbagliate di cast a volte. questo per esempi è mancato di tempo perchè pagine dipinte da federico moccia sono state ridotte a straccetti, sia perchè katy louise fa veramente pietà come attrice...non mi è piaciuta per niente nei panni di babi, per quanto io non sopporti proprio il personaggio in se, solo una ragazza che ha paura di vivere per paura di soffrire quando è troppo felice...
inoltre ho letto anche il seguito, non è bruttissimo, anche se lo step di ho voglia di te non mi ispira molto, troppo cambiato...complessivamente mi ha deluso anche questo sul finale perchè resta in sospeso...non sono riuscita a comprendere bene il motivo per cui non ci sia una fine più definita....
cmq ho sentito dire che moccia stia scrivendo il seguito di ho voglia di te...spreo proprio di si, almeno per togliermi dubbi che quel libro mi ha lasciato...
 
”Albert Camus once wrote, ‘Blessed are the hearts that can bend. They shall never be broken.’ But I wonder, if there’s no breaking, then there’s no healing, and if there’s no healing, then there’s no learning. And if there’s no learning, then there’s no struggle. But struggle is a part of life. So must all hearts be broken?”


http://martamicol.tumblr.com/