BENVENUTI NEL FORUM!

Autore Topic: VM18: il sogno di un satiro  (Letto 4872 volte)

Offline Tinuviel

  • Ciurma
  • Pirata Semplice
  • ***
  • Post: 956
VM18: il sogno di un satiro
« il: 5 Gennaio 2010, 22:25:17 pm »
Era lì.....
appariva e scompariva
tra il fruscio dei nodosi alberi vogliosi di sole.....
resi aridi da innumerevoli inverni.
Era lì....
i suoi respiri si perdevano tra le eco dei ruscelli....
anelanti del calore di primavera per sciogliere il gelo
e arrivavano a lui...
voglioso d'amore.
Era lì...
sentiva i suoi passi leggeri..
intravedeva il suo pallido bagliore....
oh..ninfa di bianco fascino....
Era lì....
ora più vicina...
ora eclissata dalle dure quercie....
Lui si alzò...spinto dal desiderio...
bramava la sua candida pelle....
le sue labbra stillanti di porpora.....
il suo corpo...morbido..caldo di fiamme di voluttà...
e avvolto dai leggeri panneggi del piacere...
cercava i suoi profumi ..le sue gambe...le sue mani..il suo seno...il suo ventre..
ricco di godimento.
Le andò incontro...
non c'era più...
incalzò il passo...
ancora ...
e ancora....
e ancora....
eccola.
Lì sulla riva del ruscello..ormai caldo del sole...
Era lì.
Dietro quell'albero rigoglioso..
Era lì...
sospesa morbida su petali di bianchi narcisi godenti.....
e lui......già pregustava il sapore...
già sospirava di piacere....
La prese...la strinse....
lei si dimenava.....fuggì.....
e lui.. accecato di lei...
corse.
corse.
ancora...corse....
lei..era lì.
Presa!!!
Ora non scappava più......
ma godeva ..godeva.....oh si...ansimava.....
godeva del suo duro satiro......oh si..... si....
tutti i suoi sensi erano avvolti da un mieloso piacere.......
il suo corpo la penetrò......oh ninfa di bianco fascino....
la sua carne.....così succosa...trasudava di gocce di un erotico gusto....
e lui beveva il suo nettare.....e lei.......
ancora ...
ancora ....
e ancora...godeva del suo satiro...gustava su di lui.....oh .....si...........
Come una dolce nota di lira....comparve la mattina........
lui...sudava ancora......svegliato da un orgasmo di immenso piacere..
si accorse.....che era solo un sogno....solo un sogno........

« Ultima modifica: 24 Giugno 2010, 21:16:04 pm da Manfry »
il poeta si fa veggente mediante un lungo e immenso ragionato disordine di tutti i sensi.........un bacio...Flavia

Offline jdm

  • Scoperto
  • *
  • Post: 80
Re: il sogno di un satiro
« Risposta #1 il: 5 Gennaio 2010, 22:59:27 pm »
MOLTO BELLA...lo ammetto, leggendo ho ricorso anch'io lei...
mi sono molto lasciato trasportare dalla lettura.
BRAVA!!!
jdm

Offline kant.51

  • Collaboratori
  • Capitano della Nave
  • *********
  • Post: 31604
Re: il sogno di un satiro
« Risposta #2 il: 6 Gennaio 2010, 03:13:48 am »
Piena di passione e sensualità Tinuviel...brava!
cKappa ^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*° Sì che ti voglio bene, bene davvero...

Offline Tinuviel

  • Ciurma
  • Pirata Semplice
  • ***
  • Post: 956
Re: il sogno di un satiro
« Risposta #3 il: 6 Gennaio 2010, 13:46:55 pm »
Grazie jdm....mi fanno piacere i tuoi complimenti... :-d

Grazie Kant......la passione mi ispira molto ultimamente....grazie per i complimenti  :-d
 doppio post
« Ultima modifica: 6 Gennaio 2010, 14:02:06 pm da Manfry »
il poeta si fa veggente mediante un lungo e immenso ragionato disordine di tutti i sensi.........un bacio...Flavia

Offline Icarusdream

  • Pirata Semplice
  • ***
  • Post: 643
    • Taichiworld
Re: il sogno di un satiro
« Risposta #4 il: 6 Gennaio 2010, 21:27:44 pm »
complimenti Tinuviel, molto bella :-)
Marco

Non sono niente, non sarò mai niente, non posso volere d'essere niente. A parte questo ho dentro me tutti i sogni del mondo

Offline Tinuviel

  • Ciurma
  • Pirata Semplice
  • ***
  • Post: 956
Re: il sogno di un satiro
« Risposta #5 il: 6 Gennaio 2010, 21:40:51 pm »
Grazie Icarus..sempre gentile..
il poeta si fa veggente mediante un lungo e immenso ragionato disordine di tutti i sensi.........un bacio...Flavia

Offline Alamuna

  • Ciurma
  • Medico di Bordo
  • ******
  • Post: 6701
Re: il sogno di un satiro
« Risposta #6 il: 13 Gennaio 2010, 19:51:22 pm »
 W00T! Cara Tinuviel, c'è la giusta suspance in questa poesia, e il lettore avanza avidamente insieme ai versi per godere appieno della lettura! Oltre che ovviamente... curioso di sapere come... va a finire!! E' una poesia di calda passione, sensualissima, che ti cattura!

Go as far as you can see, when you get there, you'll be able to see further. (T. Carlyle)

Offline Tinuviel

  • Ciurma
  • Pirata Semplice
  • ***
  • Post: 956
Re: il sogno di un satiro
« Risposta #7 il: 13 Gennaio 2010, 20:12:00 pm »
Mi fa piacere che ti piaccia Alamuna.... :-* :-* :-* :-*
il poeta si fa veggente mediante un lungo e immenso ragionato disordine di tutti i sensi.........un bacio...Flavia

Offline Fatachiara

  • Scoperto
  • *
  • Post: 60
Re: VM18: il sogno di un satiro
« Risposta #8 il: 24 Giugno 2010, 20:59:14 pm »
La protagonista mi ricorda una creatura elfica obbligata a concedersi sessualmente perchè catturata ma che poi riesce a scappare.
Versi eccellenti!  (wizard)
« Ultima modifica: 24 Giugno 2010, 21:16:28 pm da Manfry »
Faty

Offline Tinuviel

  • Ciurma
  • Pirata Semplice
  • ***
  • Post: 956
Re: VM18: il sogno di un satiro
« Risposta #9 il: 16 Luglio 2010, 16:31:11 pm »
Grazie mille....sono contenta che ti piaccia e che pensi che i miei versi siano eccellenti ...sei stata troppo buona!! Grazie  :-* :-* :-*
il poeta si fa veggente mediante un lungo e immenso ragionato disordine di tutti i sensi.........un bacio...Flavia