BENVENUTI NEL FORUM!

Autore Topic: Le piante.... (Omraam Mikhaël Aïvanhov )  (Letto 3425 volte)

Offline kant.51

  • Collaboratori
  • Capitano della Nave
  • *********
  • Post: 31605
Le piante.... (Omraam Mikhaël Aïvanhov )
« il: 29 Novembre 2010, 12:13:46 pm »
Citazione
# Essendo ancorate al suolo, le piante sono obbligate a sopportare il caldo, il freddo, il vento, il temporale... È vero, sono condizioni penose, ma nonostante questo esse crescono e fioriscono. E come sono belli i loro colori e gradevoli i loro profumi! Lo spiritualista è esposto simbolicamente alle stesse condizioni difficili delle piante. Eppure, tali condizioni sono di gran lunga preferibili a quelle che sceglie la persona pigra, la quale resta al riparo nel suo "granaio". Certo, nel granaio i semi non sono esposti alle intemperie, ma corrono altri pericoli ben più gravi: ammuffire, essere divorati dai topi o dai vermi, e soprattutto non servire a nulla di buono. Ora, essere inutili è il peggiore dei destini. Piantato nella vita spirituale, l'uomo si scontra con degli ostacoli, ma almeno è sulla buona via: cresce, si difende, crea.
(Omraam Mikhaël Aïvanhov )
cKappa ^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*° Sì che ti voglio bene, bene davvero...

Offline Young dreamer

  • Collaboratori
  • Medico di Bordo
  • ******
  • Post: 6941
    • Sogna, ragazzo, sogna
Re: Le piante.... (Omraam Mikhaël Aïvanhov )
« Risposta #1 il: 8 Dicembre 2010, 11:57:45 am »
Ora, essere inutili è il peggiore dei destini
Sono pienamente d'accordo...è un bel parallelo quello con le piante,ricorda che le "bellezza" per quanto fragile non può essere uccisa,non può finire... ^_^
E dopotutto ci sono tante consolazioni! C’è l’alto cielo azzurro, limpido e sereno, in cui fluttuano sempre nuvole imperfette. E la brezza lieve […]
E, alla fine, arrivano sempre i ricordi, con le loro nostalgie e la loro speranza, e un sorriso di magia alla finestra del mondo, quello che vorremmo, bussando alla porta di quello che siamo.
(Fernando Pessoa)       Blog: http://sogna-ragazzo-sogna.blogspot.com/