BENVENUTI NEL FORUM!

Autore Topic: Uno sfogo,anche per lui c'è spazio.  (Letto 7423 volte)

Offline Marta Karen Micol

  • Collaboratori
  • Medico di Bordo
  • ******
  • Post: 5516
Re: Uno sfogo,anche per lui c'è spazio.
« Risposta #15 il: 13 Settembre 2011, 11:25:45 am »
cara leonessa... so che quando vedi tutto nero è difficile rialzarsi, come sono convinta che vorresti non sentirti come ti senti, ma se hai toccato il fondo è da lì che devi darti la spinta per risalire, non dico combattere perchè magari al mmento ti sembra impossibile, per ora cerca solo di sopravvivere, pian piano tornerai ad essere forte e battagliera... per quello che vale, anche io sono qui se hai bisogno di parlare...questo forum è una grande famiglia e tutti tentano di darti una mano nel bene e nel male...
forza!
"devi credere che tutto andrà bene..."
un abbraccio!
”Albert Camus once wrote, ‘Blessed are the hearts that can bend. They shall never be broken.’ But I wonder, if there’s no breaking, then there’s no healing, and if there’s no healing, then there’s no learning. And if there’s no learning, then there’s no struggle. But struggle is a part of life. So must all hearts be broken?”


http://martamicol.tumblr.com/

Offline Marta Karen Micol

  • Collaboratori
  • Medico di Bordo
  • ******
  • Post: 5516
Re: Uno sfogo,anche per lui c'è spazio.
« Risposta #16 il: 7 Marzo 2012, 04:32:39 am »
Ho fatto cose di cui mi pento. Ho fatto cose che non ricordo per quanto ero ubriaca e impasticcata. Credevo di poter smettere, per un po' ce l'ho fatta. Ma poi si ricade, io ci ricado sempre. Perchè sono una drogata. E non parlo delle droghe classiche, parlo di tutto: alcol, pasticche, sigarette ma anche persone, situazioni, emozioni. Mi ripeto che dovrei smettere. Mi ripeto che distruggersi non è la soluzione. Mi ripeto che devo volermi bene. Che sono fortunata. Ma alla prima difficoltà, cado. Cedo.
Non sono abituata a chiedere aiuto. sono sempre stata, mi piace essere quella forte, quella che da consigli e aiuta gli altri. Condivido la mia storia con gli estranei se capisco che potrebbe confortarli, parlo solo il necessario e mi accollo pesi non miei. Faccio la splendida, sorridente e simpatica tutto il giorno, ogni giorno, ma quando torno a casa, ogni sera, da sola, al buio, mi metto a scrivere con una bottiglia di vino a fianco e la finisco. Non dormo, mai. Quando lo faccio vivo di incubi talmente brutti e talmente reali da svegliarmi tremante. Allora prendo qualche calmante, pillola dopo pillola, notte dopo notte e ogni mattina si ricomincia.
Ho fatto cose di cui mi pento, cose che non ricordo, ho incontrato persone che non avrei mai voluto e altre che non avrei dovuto. è come se fossi una casa infestata. i fantasmi si accumulano e restano a farmi compagnia.
ho sempre pensato di essere forte, di essere coraggiosa.
mi chiedo dove sia finito quel coraggio. non ne ho idea.
mi chiedo se ci sia mai stato.
vorrei sentire qualcosa, qualsiasi cosa. invece, mi scivola tutto addosso.
ero quella con le emozioni estreme: amore o odio. passione o rabbia. tutto o niente.
ora intorno è solo vuoto. dentro è solo vuoto.


scusate.
”Albert Camus once wrote, ‘Blessed are the hearts that can bend. They shall never be broken.’ But I wonder, if there’s no breaking, then there’s no healing, and if there’s no healing, then there’s no learning. And if there’s no learning, then there’s no struggle. But struggle is a part of life. So must all hearts be broken?”


http://martamicol.tumblr.com/

Offline kant.51

  • Collaboratori
  • Capitano della Nave
  • *********
  • Post: 31604
Re: Uno sfogo,anche per lui c'è spazio.
« Risposta #17 il: 7 Marzo 2012, 14:33:11 pm »
Non c'è nulla da scusare.
O da giudicare.
Ti abbraccio forte e ti dico semplicemente che finirà, troverai te stessa in equilibrio e serenità, arriverà una motivazione per cui sarà facile, stai solo attenta a coglierla, Marta.
Per il resto sono qui, quando vuoi... :-)
cKappa ^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*° Sì che ti voglio bene, bene davvero...

Offline Marta Karen Micol

  • Collaboratori
  • Medico di Bordo
  • ******
  • Post: 5516
Re: Uno sfogo,anche per lui c'è spazio.
« Risposta #18 il: 15 Aprile 2012, 21:15:20 pm »
Grazie, anche se in super ritardo!
Grazie delle parole, grazie della disponibilità e grazie della speranza, forse la sola cosa che conta davvero è non perderla, perchè, come dice Liga, "quando smetti di sperare inizi un po' a morire."
E allora confido che le cose andranno meglio, nonostante tutto, che in qualche modo troverò equilibrio e pace.  :-) <3 :-*
”Albert Camus once wrote, ‘Blessed are the hearts that can bend. They shall never be broken.’ But I wonder, if there’s no breaking, then there’s no healing, and if there’s no healing, then there’s no learning. And if there’s no learning, then there’s no struggle. But struggle is a part of life. So must all hearts be broken?”


http://martamicol.tumblr.com/