BENVENUTI NEL FORUM!

Autore Topic: Diario... di viaggio  (Letto 92523 volte)

Offline martola

  • Ciurma
  • Cuoco
  • ****
  • Post: 1797
Re: Diario... di viaggio
« Risposta #195 il: 6 Settembre 2014, 15:54:09 pm »
"C'è un concorso letterario, perché non mandi qualcosa?"

Basta un messaggio e il mio pensiero torna a questo forum. Torna a giorni passati in cui scrivere era il mio unico sogno e passione, in cui credevo davvero che quella sarebbe stata la mia strada.

Basta un messaggio e mi chiedo se davvero l'ho mai abbandonato quel sogno, o se, forse, ho solo trovato una versione alternativa che più si adatta a me. Quella me che con la fantasia ci fa a pugni, ma che ha scoperto che sulle parole degli altri la sua fantasia vola più leggera.

E allora sì, il mio sogno è ancora vivo e forte, solo "in una nuova versione". E che versione!
"Il problema non è quanto aspetti, ma chi aspetti"
(Fabio Volo, "Il Giorno In Più")

Offline Alamuna

  • Ciurma
  • Medico di Bordo
  • ******
  • Post: 6712
Re:Diario... di viaggio
« Risposta #196 il: 14 Gennaio 2017, 20:14:53 pm »
La vita è frenetica. Mamma mia, quanto lo è! Stasera mi sono ritrovata per caso sul forum ed è stato come aprire improvvisamente gli occhi dopo un lungo, lunghissimo sonno, un sonno pieno di sogni e incubi, un sonno turbolento che è la vita. Ho aperto gli occhi e mi sono resa conto che sono passati tanti anni. La vita è andata avanti, ho fatto tante, tantissime cose, ho compiuto 31 anni da qualche giorno. Ero una giovincella di 23-24 anni quando frequentavo assiduamente questo forum  :-X . E va be', pazienza, la vita passa e le cose cambiano. E più la vita va avanti, più turbolenta mi sembra che diventi: ho sempre troppo da fare, fuori e dentro di me, tanto che spesso mi chiedo se per caso non sia io a dover rallentare. Tengo il piede ben saldo sull'acceleratore, le domeniche si susseguono alla velocità della luce, i mesi volano. Talvolta mi fermo nelle piazzole di sosta, appena posso, raramente direi, ed è lì che mi accorgo di quanto corro. Non c'è ombra di vigile che mi faccia una multa per eccesso di velocità. Almeno così forse imparerei  a frenare. Fuori dal finestrino la realtà scorre poco nitida, mentre io sono dentro, dentro i miei contorni, con i miei pensieri e i miei impegni. Con le mie lotte, i miei desideri, le mie insoddisfazioni e i miei progetti. Non so dove sto andando.
Go as far as you can see, when you get there, you'll be able to see further. (T. Carlyle)

Offline fiormat

  • Carpentiere
  • *****
  • Post: 4089
Re:Diario... di viaggio
« Risposta #197 il: 21 Marzo 2018, 22:20:35 pm »
Tornando dopo tanto tempo qui nel forum e leggere qualcosa di colei o colui che sembra di conoscere perché a suo tempo ci si parlava, si scriveva, si rideva e si giocava, vengo colta da una piacevole sensazione e da un sorriso che nasce dal cuore e non se ne vuole andare! Approfittavo dei momenti liberi, dal lavoro e dalle necessità della casa, per curiosare e inserire varie risposte, per gioire quando si vedeva la connessione con le altre, ci si sentiva in sintonia e si percepiva quella serenità, onestà e rispetto, nonché affetto, quasi facessimo parte tutte della stessa famiglia! Un abbraccio!
L'avvento di facebook...ha rovinato tutto!!!
Nulla è sacrificio e stanchezza quando l'entusiasmo dimora nel cuore.

Offline Starlight

  • Mozzo
  • **
  • Post: 349
Re:Diario... di viaggio
« Risposta #198 il: 14 Giugno 2020, 16:33:56 pm »
Oggi ho tempo, decido di controllare le mail e mi trovo sulla pagina delle password... l'occhio cade sulla password per un Forum da cui non mi collegavo da tempo. Ed eccomi qui, tra i ricordi. Leggervi dà sempre una bella sensazione, un gusto dolce amaro. C'è ancora qualcuno che scrive? Kant ci sei ancora? Un caro saluto a tutti  =]
Conoscenza è un sentiero che ha un cuore.

La Via non è nel cielo; la Via si trova nel cuore.

Lo straordinario risiede nel cammino delle persone comuni (Coelho)

Offline kant.51

  • Collaboratori
  • Capitano della Nave
  • *********
  • Post: 31605
Re:Diario... di viaggio
« Risposta #199 il: 30 Settembre 2020, 11:37:09 am »
Cara , ci sono, ogni tanto passo, leggo, copio/incollo miei post...certo, siamo a settembre, ma torno sempre qui, anche se non troppo frequentemente. Ma qui....è CASA! Un abbraccio.
cKappa ^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*°^*° Sì che ti voglio bene, bene davvero...

Offline fiormat

  • Carpentiere
  • *****
  • Post: 4089
Re:Diario... di viaggio
« Risposta #200 il: 6 Gennaio 2021, 21:59:54 pm »
Ciao Kant, quanto tempo, sembra ieri che ci si è conosciute qui, ci si scriveva, ci si raccontava e si giocava anche, i figli erano adolescenti... ora son cresciuti abbastanza e, chi vicino, chi all'estero, ma per conto proprio e i genitori ...   ❤️
Nulla è sacrificio e stanchezza quando l'entusiasmo dimora nel cuore.

Offline Alamuna

  • Ciurma
  • Medico di Bordo
  • ******
  • Post: 6712
Re:Diario... di viaggio
« Risposta #201 il: 2 Marzo 2022, 19:02:00 pm »
Quanto è stato importante questo forum! Legato a un periodo di turbolenta spensieratezza e di forte crescita, di affermazione. E si veniva qui come si viene in una casa, in un rifugio essenziale. In qualche modo si progrediva lungo il percorso della vita. Poi il tempo corre e il passato viene posato da qualche parte - non ricordi più dove lo hai messo, in quale cassetto, in quale stanza - per lasciare spazio al futuro. Quel futuro che hai ottenuto, con tutte le cose che hai realizzato, quelle che sono cambiate e quelle, poche, che sono rimaste immutate.
Dopo tanti anni torno qui e mi rileggo piccola, ancora immatura, e mi dico: dovrei essere diventata ormai me stessa, in tondo. Eppure qualcosa ancora sfugge, qualcosa ancora si sparpaglia nell'aria, e la mia mano si allunga per afferrarne i pezzi ma non trova nulla. Non si smette mai di crescere, di conoscersi, di volere, di desiderare, di mettere insieme le tessere di questo grande mosaico che è la vita. Sempre rincorrendo qualcosa che assomigli alla felicità. E anche oggi questo forum avrebbe un senso. Questo forum avrebbe un senso sempre.
Go as far as you can see, when you get there, you'll be able to see further. (T. Carlyle)